Utente 352XXX
Buonasera dottori,
mi chiamo Francesca ho 29 anni è sto attraversando un momento molto tesò della mia vita, ho una gran paura della morte e di quella im
provvisa! Mio padre a 39 anni è morto d'infarto fulminante,io sono mesi che dormo male, la mia pressione è sempre stabile su 113-75 non ho tachicardia (tranne per quando mi agito) ho effetto da maggio ad oggi 6 ecc tutti negativi, più mi sono fatta visitare da 2 cardiologi, entrambi hanno confermato che il mio cuore è apposto, ho controllato cpk e tropomomina tutto ok
ho sempre la sensazione di un infarto imminente, con sintomi tipo sensazione strana al torace, mi tira il braccio e il collo ho spesso dolore al collo. Non fumo non bevo alcolici sono un po in sovrappeso, e ho paura di fare sport!
Secondo voi devo fare altri esami al cuore???

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare che le sue paure siano immotivate.
Data la sua familiarita' per morte improvvisa bbastera' che lei esegua un ECG sotto sforzo ed un ecocolordoppler cardiaco per tranquillizzarsi.
Cerchi di ridurre il peso corporeo.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la risposta dottore,
volevo dirle che io un eco al cuore l'ho fatto, è risultato tutto nella norma.
Ieri in più ho effettuato una nuova visita cardiologica, sempre per via dei miei sintomi, il suo collega mi ha fatto visita + elettrocardiogramma ed ha concluso che sto bene , che il mio cuore è sano e chetutti i sintomi sono dovuti all'ansia .
lei cosa ne pensa? Conferma il consiglio di un elettrocardiogramma sotto sforzo??
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Si glielo consiglio
Arrivederci