Utente 450XXX
Gentili Dottori,
ho avuto episodi di tachicardia soprattutto la notte e la mattina al risveglio.
Tempo fa ho avuto una crisi che non mi ha fatto dormire tutta notte e spaventata la mattina mi sono recata al pronto soccorso dove mi hanno fatto
un ecg e tutti gli esami del sangue ed è risultato tutto a posto.
Anche se propendevano per un attacco d’ansia mi hanno consigliato di fare un holter ecg dinamico delle 24 ore di cui trascrivo sotto
l’esito.

Durata registrazione 23 hrs 0 minuti.
Totale battiti normali: 114574 Prematuri Sopraventricolari: 0
SVT: 0
Totale ventricolari: 3 avg 0/hr
Prematuro Ventricolare: 0 avg 0/hr
Coppia: 0
Tripla: 0
Salva: 0
VT: 0
Bradicardia: 0
Battiti mancanti: 0
Pause: 0
Max FC: 137 bpm alle 9,39 (1 min Avg)
Media FC. 87 bpm (1 min Avg)
Min FC: 64 bpm alle 02,45 (1 min Avg)
Battiti totali: 116204
Battiti stimolati: 0
Variabilità intervalli RR
24 hrs triangle index: 32
sNN50: 1081 Intervalli (incremento maggiore di 50 ms) nelle 24 ore
Analisi ST: 0 episodi >100µ V slivellamento , durata > = 1,0 minuti
Commenti:
Presenza di numerosi artefatti di registrazione.
Ritmo sinusale, conservata variazione circadiana della frequenza cardiaca.
Non aritmie di rilievo
Non alterazioni significative ST-T
Posso stare tranquilla o mi consigliate altri approfondimenti?
Grazie e complimenti per il servizio veramente utile.



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente

L'esame da Lei riportato non ha rilevato la presenza, durante la registrazione, di aritmie minacciose, rilevando anzi la normalità del ritmo cardiaco (il ritmo denominato sinusale è quello fisiologico)che presenta anche una variabilità fisiologica, in assenza di pause del battito che possano definirsi patologiche.
Potrebbe essere utile terminare gli accertamenti eseguendo un'ecocardiogramma, vista la sua storia di ipertensione, ma al momento non ritengo necessaria la somministrazione di farmaci cardiologici.
A disposizione per altre eventuali delucidazioni.
[#2] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la sua risposta.
Posso andare in vacanza più tranquilla e al ritorno farò
sicuramente l'esame che mi ha consigliato.
Saluti