Utente 732XXX
Salve gentilissimi Dottori,ho un problema da esporVi.Tempo fa,dopo una lunga masturbazione,mi si sono formati dei piccoli taglietti sul prepuzio e sul frenulo.Sono stato 1-2 giorni senza attivita' sessuale e le piccole ferite si sono rimarginate del tutto anche grazie al mercurio cromo che vi ho applicato sopra.Il problema e' che,da quando mi e' successa questa cosa,ho difficolta' a scoprire il glande e sembra quasi che la pelle del prepuzio sia piu' secca e meno lubrificata.Il medico di base mi ha detto di applicare,sia sul glande che sul prepuzio,creme tipo Leocrema,Nivea,Fissan e in effetti ora il prepuzio scorre molto meglio ma appena smetto di applicarle il problema si ripresenta e dopo la masturbazione o il rapporto sessuale il glande e il prepuzio sono molto rossi.Pensate sia un problema risolvibile?A quale specialista mi devo rivolgere per questo tipo di problema?Andrologo?Dermatologo?Venereologo?Conoscete specialisti a Roma che possano visitarmi in privato?Grazie di cuore!!!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, utile visita Venereologica per valutare il grado di fimosi.Penso proprio che non avrà alcun problema a reperire un valido Venereologo nella Capitale, noi in tale sede non possiamo fare nomi per non ingenerare il dubbio che siamo qui per fare della pubblicità a questo o a quel Centro o a questo o a quel Collega.
Cari saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
La necessaria visita dermatologico venereologica sarà agevolmente in grado di valutare la situazioine e di escludere le diverse possiibilità diagnostiche, in primis un LICHEN SCLEROSUS incipiente(patologiia che può e deve essere curata dal punto di viista clinico)

cari saluti