Utente 353XXX
Salve, come da titolo, il mio problema è questo: ho sulla lingua una patina bianca; è situata più in fondo alla lingua, riesco a vederla solo sporgendo la lingua, di conseguenza non riesco neanche ad arrivarci con lo spazzolino senza quasi vomitare. Ammetto di non fare una correttissima igiene, nel senso che lavo i denti dopo i pasti ma quasi sempre frettolosamente, non uso quasi mai colluttorio e filo; quanto all'alimentazione (che pure so essere una causa della patina bianca), anche qui pecco, mangiando per la maggior parte grassi, cioccolata e roba non proprio 'sana' (0 frutta e verdure ad esempio). A volte ho l'alito un pò pesante, soprattutto dopo i pasti (spesso nonostante mi lavi i denti non cambia) o quando sto a lungo in silenzio. A settembre farò pulizia dei denti dopo 3 anni circa, ma comunque non ho carie ed i denti sembrano ok. La patina c'è già da mesi (almeno da mesi l'ho notata) però, detto francamente, ora che ho fissato questo appuntamento dal dentista mi viene un pò di ''vergogna'' per questa situazione, nonostante sia comunque una bocca ok (ho 21 anni, ho curato solo una piccolissima carie in passato). Quindi vorrei avere un consiglio, qualche rimedio che possa farmi eliminare questa patina che penso sia dovuta all'igiene. Grazie per l'attenzione

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia
28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Buongiorno Signorina, direi che la risposta ai suoi problemi è inplicita nella descrizione che lei fa del suo modo di alimentarsi. Ok per il ciocclolato, che, a dosi ragionevoli, è un ottimo alimento ed aiuta a "stare su di spirito". Starei attenta alla quantità di grassi ed eliminerei la "roba non proprio sana". Mi preoccupa quello:"0 frutta e verdura". E le vitamine chi le fornisce al suo organismo? e le fibre per regolare le funzioni digestive...? La patina alla lingua potrebbe essere il primo segno di una malattia da carenza di vitamina C, che si chiama scorbuto, cerchi su intrernet... e riveda le sue abitudini alimentari introducando nella dieta frutta e verdura, all'inizio anche contro voglia,ma poi vedrà che tutto funzionerà meglio e non le peserà più il mangiarle.
Cordialmente.