Utente 348XXX
Vorrei un chiarimento in merito ad uno spermiogramma.
Dopo sei mesi di tentativi non riusciti per avere un bambino con la mia compagna, ho deciso di fare uno spermiogramma.
Risultati più che soddisfacenti per il numero (160 milioni), la morfologia (normali 45%) e la vitalità (82%): unico parametro alterato è la motilità: A (lineare) 8%, B (debole) 29%, C (in situ) 13%, D (immobili) 50%. Dopo una visita con l'andrologo, che ha verificato che tutto va bene (no presenza varicocele), per dare un'accelerata agli spermatozoi mi ha consigliato il CHIROMAN 1 compressa al giorno per tre mesi. Ora ho smesso per un mese come consigliato da lui e riprendo per altri tre mesi. Ho notato però, non so se anche da prima, che la potenza del "getto" non è cosi esplosiva come prima: c'è ma non molto potente e liquido seminale alla fine esce a lacrima. La mi adomanda è: può questo mia scarsa "esplosività" rendere difficoltoso il concepimento? Se si, cosa posso prendere per aumentarla?
Grazie in anticipo.
Matteo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
oltre alla visita servirebbe un ecodoppler scrotale, profili ormonali. Detto questo la potenza del getto non ha a che fare cion quella terapia. Non credo che l' eiaculazione sia tanto compromessa da inibire concepimento, in quanto non serve splosione.