Utente 354XXX
Buongiorno Signori Dottori

In data 23/07/14 ho subito una orchiectomia per neoplasia con aggiunta di ernia inguinale, intervento ben riuscito con buona ripresa

Ad una settimana dall'intervento in cui ho dormito benissimo, da ieri ho un disturbo inconsueto almeno per me, nel momento in cui mi sto per addormentare serenamente mi risveglio subito con un senso di soffocamento,come spaventato,nessuna tachicardia

Puo' essere dipeso dall'anestesia o da uno scarico di stress accumulato?

Eventuali rimedi ?

Chiedo cortesemente un vostro consulto medico

Grazie per l'attenzione

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sandro Morelli
28% attività
4% attualità
16% socialità
VELLETRI (RM)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Caro paziente, da quello che ci racconta si deduce facilmente che la sua problematica è relativa solamente al forte periodo di stress psicofisico che ha subito a causa della malattia. L'anestesia non c'entra, l'effetto finisce in giornata. Se vuole, la sera, può prendere una tisana dove nel composto c'è il biancospino.