Utente 259XXX
Salve! Vorrei chiedervi se è normale, da sdraiati, vedere un piccolo movimento della pancia dovuto al battito cardiaco. In pratica, da sdraiato, se ad esempio appoggio il cellulare sulla pancia si vede chiaramente che si muove.

Preciso che ho fatto degli accertamenti per delle fastidiose extrasistole: ho fatto ecg (risultato nella norma con nessuna extrasistole), ecg sotto sforzo (rilevate extrasistoli sopraventricolari che sparivano sotto sforzo e mi è stato detto che sono extrasistoli benigne) ed holter cardiaco (rilevate sempre extrasistoli sopraventricolari benigne). Il cardiologo mi ha detto che non c'è nulla di preoccupante e mi ha consigliato di provare a prendere un farmaco per il reflusso gastroesofageo, dicendo che spesso la causa delle extrasistoli è imputabile a una spina irritativa dovuta al reflusso.

In conclusione, è normale vedere la pancia che si muove con il battito? Preciso che sono un po' grasso sulla pancia, non sento il battito con le dita o con le mani, ma vedo il grasso della pancia che si muove con il battito cardiaco da sdraiato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Mi sembra che lei sia un soggetto particolarmente ansioso....stia pur tranquillo, non c'èmotivo di alcuna preoccupazione. E' normale..... alla sua età e dopo la stratificazione cardiovascolare che ha già fatto.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore! Mi permetto di approfittare ulteriormente della sua disponibilità... Vorrei chiederle due cose:
- Da sdraiato a volte sento le palpitazioni, sento cioè il mio battito cardiaco nel petto o nella gola. E' normale? Non capisco se possono essere le extrasistoli perché a volte sento il battito cardiaco che ad un certo punto si ferma e riparte con un tonfo, altre volte invece sento il cuore battere, ma il battito è assolutamente regolare, senza cioè extrasistole.

- E plausibile, come ha detto il mio cardiologo, che io soffra di reflusso gastroesofageo pur avendo disturbi minimi o assenti? A me capita ogni tanto di sentire dolore al petto o senso di "fuoco" nel petto, e mi è stato detto che sono proprio sintomi di reflusso, ma sono sintomi che ho raramente.
[#3] dopo  
Utente 259XXX

Iscritto dal 2012
Comunque di queste extrasistoli sopraventricolari me ne sono state trovate 3169 con l'holter delle 24 ore, pensa che siano tante e che vadano curate?