Utente 763XXX
GENTILISSIMO DOTTORE HO EFFETTUATO L'ESAME DEL LIQUIDO SEMINALE PERCHE' IO E MIA MOGLIE DA UN ANNO STIAMO CERCANDO DI AVERE UN FIGLIO E VORREI UN SUO PARERE: HO 31 ANNI PESO KG.90 ALTO MT.1,95 ASINENZA 6GG PRIMA DELL'ESAME EFFETTUATO H.6,15 VOLUME:6,5 ASPETTO:OPALESCENTE VISCOSITA':NORMALE LIQUEFAZIONE:COMPLETA PH:7,8 N.SPERMATOZOI 53.000.000 MOTILITA'A+B:40% FORME NORMALI 28% FORME ANORMALI 72% CON PREVALENZA DI TESTE APPUNTITE CELLROTONDE 6P.C. CAPACITAZIONE:PRESENTE METODO UTILIZZATO: GRADIENTE CONCLUSIONI: ASTENOSPERMIA TERATOSPERMIA IPERPOSIA. LR SAREI MOLTO GRATO SE MI POTESSE DELUCIDARE SULLA MIA SITUAZIONE. CON MILLE RINGRAZIAMENTI CORDIALI SALUTI PIERO

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,
l'esame che allega presenta, se seguimo le indicazioni date dall'OMS e quindi la motilità è stata valutata alla seconda ora,un dato alterato soprattutto a livello dell amotilità degli spermatozi , cioè una astenozoospermia con un leggero aumento del volume dell'eiaculato , cioè una iperposia. Comunque a questo punto bisogna arrivare a capire perchè il quadro seminale di suo marito non è nella norma . Una astenozoospermia con iperposia è un dato di laboratorio che può avere alla sua base diverse cause. Prima cosa da fare, in queste situazioni cliniche, è ripetere l'esame del liquido seminale e poi consultare un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana. Anche per la sua signora infine è consigliata una attenta valutazione ginecologica.
Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com