Utente 252XXX
Salve. sono una ragazza di 23 anni che da quando ha 10 anni soffre di afte. il problema però non l ho mai fatto presente a nessun medico. non saprei quantificare quante volte i primi anni mi venissero ma almeno 3 volte l anno sempre. a quei tempi portato anche l apparecchio per dilatare il palato e forse era quella la ragione per cui mi venivano. comunque sta di fatto che negli ultimi anni la situazione si è fatta peggiore. a 17 anni ho messo l apparecchio fisso e da allora ho iniziato a averne ancora più spesso. sei sette volte l anno. a volte erano le classiche afte. altre volte invece erano dei tagli dati dall apparecchio che col passare dei giorni si riempivano di fibrina. una volta tolto l apparecchio ho dovuto mettere quello notturno di contenzione x altri due anni e il problema delle afte non e diminuito. ho avvertito un leggero miglioramento solo quando stufa di soffrire ho smesso di mettere l apparecchio di notte e le afte hanno iniziato a venire meno spesso.. la media comunque e delle 4 , 5 volte l anno. insomma mica poche. negli ultimi tre mesi però mi sono venute due volte e in una maniera molto estesa. le afte erano tante ma microscopiche e occupavano tutto il labbro inferiore e tutto il labbro superiore senza apparente motivo (non erano tondegianti ma erano comunque bianche e piene di fibrina ). il tutto sebbene non porto più l apparecchio. ora non nego che inizio un po a preoccuparmi. anche perché mi vengono anche non appena mi mordo mangiando. insomma basta un minimo graffio interno che spuntano. secondo voi a cosa e dovuto ciò ? a chi dovrei rivolgermi ? il fatto che ho una presunta sofagite che a novembre verrà testata con la gastroscopia può creare afte ? che abbia qualche carenza alimentare non mangiando praticamente mai la carne ? oppure il fatto che sono ansiosa può causare afte ? l ansia si può manifestare in questo modo ? grazie per la vostra attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Filippo Martone
28% attività
0% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Io valuterei, attraverso una opportuna visita odonotostomatologica, se non si tratta di herpes orale. Le manifestazioni si assomigliano molto, ed in particolare il quadro che lei descrive sembra essere davvero attinente. Con una terapia appropriata potrebbe rimettersi prontamente.
Se non trova un'odontoiatra può ugualmente rivolgersi ad un dermatologo.
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
buonasera dottore, la ringrazio intanto per la risposta che ahimé ho visto solo ora, essendo tornata da poco dalle vacanze.
volevo chiederle una cosa. secondo lei il fatto che prendo il depakin chrono per l'epilessia da sei anni può anche questo indurre il mio corpo ad avere, anche ora che non porto più l'apparecchio, le afte, e le stomatiti? mi è capitato proprio di recente di leggere su un sito che tra gli effetti collaterali dell'acido valproico ci siano pure stomatiti e vescicole varie.