Utente 340XXX
Gentili dottori,vorrei sapere se questo quadro ormonale:
FSH 1,5 mU/ml
LH 5,1 mU/ml
17beta estradiolo 52,8 pg/ml
testosterone tot 5,30 ng/ml
testosterone libero 14,40 pg/ml
shbg 22,7 nmol/l
beta HCG 1,2 mU/ml
possa coincidere con i sintomi che ho, che sono:
-poco sperma tanto da non uscire piu' a "getto",anche dopo due/tre giorni di astinenza
-diminuzione della libido e del piacere dell orgasmo
-erezioni meno forti e ottenibili solo con contatto
-erezioni mattutine quasi scomparse.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,prima che si confonda ulteriormente le idee,conviene riferirsi ad una diagnosi andrologica,oltre che ormonale,anche vascolare,considerando che l'erezione é un fenomeno vascolare ed,infine,uro-genitale.Le erezioni spontanee non hanno,nel suo caso,alcun valore prognostico e diagnostico.Cordialità.
[#2] dopo  


dal 2015
Gentile dottore, intanto la ringrazio per la risposta.Il problema è che sono stato, sia da un urologo che da un endocrinologo, che mi hanno confuso ancor di piu' le idee dal momento in cui il primo facendo un ecografia testicolare, ha detto che era tutto nella norma e che avevo bisogno solo di qualche ciclo di gonadotropine,mentre il secondo mi ha detto che non dovevo fare niente perchè stavo bene,ora sinceramente non so piu' a chi affidarmi o meglio chi ascoltare.Ora le volevo chiedere, ma almeno il quadro ormonale secondo lei è nella norma?.Grazie cordialità
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...conordo con la strategia attendista...l'unico valore ai limiti e' quello dell FSH che nob ha alcun riferimento con il disagio sessuale...Ha mai eseguito uno spermiogramma?
[#4] dopo  


dal 2015
si ne ho fatto uno l' hanno scorso... il risultato è stato di solo 5000.000, di cui il 65% immobili, con la diagnosi di oligoastenospermia.Ora dottore,so che diagnosi online non se ne possono fare, ma vorrei almeno essere aiutato a capire come muovermi, perchè questa situazione mi sta stressando in un modo pazzesco, mi creda da quando ho avuto questo problema, sbatto come una palla da ping pong da un dottore all' altro, che non stanno facendo altro che confondermi.Grazie cordialita'
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...l'esame del liquido seminale,deficitario sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo,la "costringe" a consultare,periodicamente,uno specialista reale,cui la rimado.La problematica sessuologia mi sembra poco interessante.Cordialità.
[#6] dopo  


dal 2015
Dottore mi scusi, in che senso la problematica sessuologica le sembra poco interessante?poi i miei ultimi dubbi sono:
-può un tipo di stress cronico tipo ansia,dare problemi anche di poca produzione di sperma?
-l' estradiolo piu' alto della norma che mi hanno riscontrato, puo' essere causa di uno o piu' sintomi che ho?
-con un ecocolordoppler penieno, è possibile vedere se si ha un marcato tono adrenergico? o c'è bisogno per forza dell' esame rigiscan?
-facendo un ciclo di gonadotropine ,come mi ha consigliato l' urologo,credo per migliorare l' fsh,c'è il rischio che i valori di estradiolo e prolattina aumentino?
Grazie cordialita'