Utente 334XXX
Buon pomeriggio; scrivo per avere un consulto principalmente perché sono molto preoccupato. Circa due mesi fa, scrissi per lo stesso problema e voi mi consigliaste di stare tranquillo perché il problema era di natura psicologica (infatti dopo una settimana, seguendo il vostro consiglio, tornò tutto normale). Arriviamo al dunque: circa una settimana fa, mentre ero con la mia ragazza, mi accorsi che il pene improvvisamente iniziò a perdere consistenza, diventando floscio, come se fosse un palloncino che si sgonfia. Da quel giorno non ho più le erezioni mattutine o ad avere un'erezione durante il giorno.Sto pensando che sia qualcosa di grave principalmente perché è da circa due settimane che noto (dopo una serata passata con la mia ragazza) delle piccole perdite di liquido seminale (si trattava di gocce niente di), pensando che probabilmente fosse naturale dopo serate in cui ci eccitavamo molto (mi toccava semplicemente senza abbassare i pantaloni). Non che tutto ciò sia collegato ad un problema più grave e come ho detto anche prima sono davvero molto preoccupato..
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le erezioni spontanee non hanno alcun valore clinico.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
E il non avere più le erezioni mattutine?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

il "non avere erezioni mattutine" purtroppo non è un sintomo che ci fa capire se il suo problema ha una importante componente psicologica oppure organica e quindi siamo sempre punto e a capo.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sempre sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.



[#4] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Ho capito, bisognerebbe quindi, in caso il problema persista, di fare delle analisi e capire se il problema sia di causa organica.
Grazie per l'aiuto!
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, vedo che ha compreso le nostre indicazioni generali ma primarie per arrivare a capire la causa o le cause del suo attuale problema sessuale.

Ancora un cordiale saluto.