Utente 351XXX
Buongiorno dottore,
volevo chiederle se a lungo andare le extrasistole ventricolari possono dare problemi al cuore o alla circolazione. E se è opportuno fare ogni un tot di tempo gli esami cardiologici se persistono di frequente e per lungo tempo.
Quando ho questi BEV sono sempre stanca e ho le occhiaie scure, mal di polpacci. Sarebbe utile eseguire un ecocolordoppler?
Ringrazio.
Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Innnazitutto andrebbe verificato che tipo di aritmie siano quelle che le infastidiscono, mediante un Holter delle 24 ore per esempio.
Un ecocolordoppler è sicuramente consigliabile, specialmente per tranquillizzarla
Arrivederci
[#2] dopo  


dal 2014
Grazie per la risposta.
Ho già eseguito l holter che ha riscontrato 6000 battiti ventricolari prematuri.
Una domanda: perché quando faccio attività fisica scompaiono e a riposo ritornano?
Ringrazio.
Distinti saluti
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se scompaiono sotto sforzo questo è un indice di benignità.
Una ecografia cardiaca ed un dosaggio degli ormoni tiroidei mi paiono importanti prima di procedere ad una Risonanza magnetica