Utente 346XXX
Grazie mille per l'attenzione e la disponibilità.
Ragazzo di 20 anni,che da poco ho scoperto di avere una fastidiosa tachicardia,definita sinusale tramite alcune indagini cardiologiche,la tachicardia la avverto soprattutto al mattino dopo colazione,e si fa notare anche dopo i pasti,raggiungendo spesso i 105-110 bm,mentre a riposo ho 85 bm,avverto anche una sensazione di spossatezza e stanchezza soprattutto nelle prime ore del mattino dopo aver fatto colazione,accompagnato da lievi dolori muscolari.
Ho effettuato un ECG basale(88bm) normale complesso QRS e BBDX incompleto
ecocardio :non riesco a trovare il referto,ma è uscito nella norma,ance la mitrale e la tricuspide sono di morfologia normale.(secondo il medico un eventuale prolasso della mitrale potrebbe provocare tachicardia) ma non è il mio caso.
holter 24 h: freq media 86 bm,assenza di run,freq minima 55 bm alle ore 1:00,freq max 115 bm ,8 extrasistoli ventricolari.
ho effettuato anche un emocromo+esami tiroidei usciti nella norma.
Secondo il vostro parere potrebbe essere utile un dosaggio delle catecolamine?
(ho la pressione normale 120\80)
so che un eccesso di cortisolo e adrelanina producono tachicardia,però e anche vero che provocano anche un rialzo pressorio che non è il mio caso....voi che ne pensate?grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gli esami che lei riporta sono perfettamente normali.
Non ha senso nel suo caso eseguire altri esami se non quelli di funzionalità tiroidea.
Stia lontano da fumo ed alcoolici e cerchi di fare attivita fisica costantemente , esempio camminare un ora al di a passo svelto
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille,se permette vorrei chiederle un altra cosa,l'altro giorno mentre studiavo all'universita ho avvertito in posizione seduto 2 extrasistoli ravvicinati alquanto fastidiosi,e una breve e rapida tachicardia di 3 o 4 secondi al massimo....di cosa potrebbe trattarsi?grazie mille.