Utente 354XXX
Buongiorno a tutti.
Ho un problema riguardante l'eiaculazione.
Ho notato, durante la masturbazione o l'atto sessuale, che non emetto sperma a meno che la stimolazione duri molto.
Se dura meno di un'ora (indicativamente), tendo ad avere un orgasmo "asciutto".
Mentre se dura di più, allora l'eiaculazione avviene e l'intensità varia dalla durata della stimolazione.
Solitamente questa dovrebbe essere presente ogni volta che si verifica l'orgasmo, a quanto ne so.
Ho bisogno di un'operazione? O devo prendere dei farmaci?
Vi ringrazio in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che una diagnosi andrologica,basata sull'anamnesi,l'esame obiettivo ed i dosaggi ormonali,sia necessaria,onde evitare di aumentare lo stato confusionale.Assume farmaci?Riesce ad evaginare agevolmente il prepuzio sul glande?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Innanzitutto grazie della risposta in tempi così brevi.
Allora, non assumo farmaci, di alcun tipo, escludendo il Ventolin per l'asma.
Non credo di riuscire ad evaginare completamente il prepuzio fino alla base, ma comunque non provo alcun tipo di dolore.