Utente 354XXX
Salve,ho 30 anni e da quasi 7 anni ormai soffro di periodici dolori lancinanti al braccio,all'altezza delle cuffie dei rotatori.Radiografie e ecografie fatte in passato non hanno evidenziato nulla,finchè l'anno scorso tramite una risonanza magnetica che ha evidenziato un versamento nella borsa del sovraspinoso,mi è stata diagnosticata una periartrite scapolo-omerale.Il mio medico,però,oltre a consigliarmi palliativi come tecarterapia o infiltrazioni,non ha saputo darmi un rimedio definitivo,dicendomi anzi di rassegnarmi a conviverci.Io non riesco a rassegnarmi,poichè i dolori che ho sono atroci,mi tolgono il sonno,oltre ad impedirmi di fare tutti i movimenti che implichino una rotazione del braccio. Il mio lavoro, peraltro, non mi aiuta, poichè, stando sempre al pc,costringo il braccio alla medesima posizione per parecchie ore, con un conseguente dolore appena stacco un po'. Riesco a tenere sotto controllo il problema con un costante e specifico esercizio in palestra ma in estate,quando interrompo e inevitabilmente il mio tono muscolare diminuisce,il dolore torna sempre più forte. Il mio istruttore di palestra ritiene che la diagnosi di periartrite sia troppo generica e a questo punto anche io vorrei una diagnosi più specifica, nonchè una terapia che mi aiuti a debellare definitivamente il problema. Sarei disposta anche ad operarmi se fosse necessario. Avrei bisogno, quindi di un vostro consulto, o magari di qualche dritta su centri specializzati e altamente competenti (sono della prov. di Bari). Ringrazio anticipatamente quanti vorranno aiutarmi.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Indubbiamente la sua storia clinica è indicativa per una sofferenza della spalla che va studiata e non trascurata.
Intanto le consiglio di leggere questi due articoli:
1. http://www.medicitalia.it/minforma/ortopedia/1722-lesioni-cuffia-rotatori-cdr.html
2. http://www.medicitalia.it/minforma/ortopedia/1743-iniezioni-sostanze-mediche-spalla.html
Il mio consiglio è di effettuare quanto prima una consulenza del Chirurgo della Spalla.
Mi pare che lì a Bari ci sono delle strutture specialistiche, provi a chiedere.
Auguri
[#2] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per la sua risposta. Ma lei pensa che ci siano soluzioni definitive al problema? o anche lei è dell'idea che può essere solo controllato ma non eliminato?
Saprebbe indicarmi delle strutture specialistiche qui in zona?
Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Credo che si possa trovare la soluzione definitiva.
Per le strutture nella sua zona ... provi a chiedere al Policlinico.
Auguri