Utente 528XXX
Gentili dottori,
sono un ragazzo di 24 anni qualche mese fa mi è stato riscontratio un varicocele di terzo grado,lo spermiogramma risultava parecchio insoddisfacente:azoospermia n.b. Spermatozoi rarissimi immobili.Dopo cio ho eseguito,invitato dal mio medico, il dosaggio dell'fsh: valori ai limiti della norma. Il mio medico mi ha consigliato di eseguire l'intervento di varicocele che ho eseguito 20 giorni fa, adesso dovrò sottopormi a terapia ormonale! Inconsapevole e visto che il chirurgo nn mi ha avvertito ho avuto rapporti sessuali ma dopo l'ultimo sento il testicolo e i connessi vasi piu sensbili del solito!! a questo punto le mie domande sono due???
1) che speranze ho di aggiustare i valori del mio sperma dopo qst terapie ormonali???
2)se ho potuto rovinare l'esito dell'intervento visto i precoci rapporti sessuali e consegueti eiaculazioni??
Ringraziandovi anticipatamente vi porgo distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'attività sessuale dopo 20 gg. dall'intervento,seppur non consigliabile,non dà problemi sullo stato delle vene operate.
In genere la terapia va iniziata non prima di 6 mesi dall'intervento.
Per dare un giudizio prognostico sarebbe necessario conoscere l'esito della visita andrologica pre-intervento e degli eventuali altri esami eseguiti (ricordo che azoospermia = assenza totale di spermatozoi).Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

a tutti i miei pazienti, operati di varicocele consiglio di poter avere rapporti sessuali anche dopo 7-10 giorni dall'intervento chirurgico per varicocele e non ho mai registrato problemi dopo trent'anni e migliaia di pazienti operati !
Circa la terapia ormonale ho le mie personali opinioni, legate anche alla personale esperienza. Una terapia ormonale ha un senso solo se il soggetto, operato di varicocele, ha una grave oligospermia e sta cercando di avere una gravidanza.
Gli effetti positivi di una terapia ormonale si inducono per pochi mesi dopo la terapia stessa e non sono assolutamente definitivi (come invece, erroneamente, si proproneva anche in un recente passato)quindi non capisco il razionale di tale terapia per un maschio che, magari, vedrebbe una gravidanza come un "incidente" in quel particolare momento della sua vita.
Altri specialisti hanno diverse opinioni........
cari saluti