Utente 326XXX
Salve,

sono un uomo di 43 anni e sto soffrendo di una infiammazione fastidiosa alla prostata. Secondo l'urologo che mi ha visitato (ed anche secondo me) essa è provocata a sua volta dall' infiammazione del colon e dalle emorroidi interne che però non mi danno sintomi dolorosi o di sangue ma solo una costante infiammazione con alternarsi di leggera stipsi e lentezza. Oltre ai classici sintomi della prostatite mi prendono dei "doloretti" "pizzichi" formicolii ed intorpidimenti ai glutei, interno coscia, reni, gambe fino alle caviglie e alle piante dei piedi. Sebbene l'urologo mi abbia tranquillizzato, io ho letto (mannaggia a me!!!) che i dolori alle gambe possono anche essere sintomo di cancro alla prostata e visto che proprio l'anno scorso mio padre (67) si è operato per asportarne uno in fase inizialissima, mi sento un pò preoccupato. Sarà suggestione ma mi piacerebbe avere un Vostro gentilissimo parere, grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
La congestione emorroidale può peggiorare i sintomi a livello della prostata, se l'urologo, con una visita ,ha escluso un tumore alla prostata credo che possa stare tranquillo anche se è utile fare delle visite periodiche di prevenzione . Distinti saluti.
[#2] dopo  
Utente 326XXX

Iscritto dal 2013
Grazie dottore,

l'urologo mi ha prescritto un'integratore di flora batterica ed un farmaco "urorec"che ripristina i flussi dell vie urinarie. Mi chiedevo se ci fosse qualcosa di specifico per la prostata , intendo per l'infiammazione. Grazie
[#3] dopo  
Utente 326XXX

Iscritto dal 2013
Gentili dottori,

mi chiedevo, appunto, se ci fosse qualcosa di specifico per l'infiammazione della prostata, grazie
[#4] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Gentile lettore , sa bene che on line non si possono prescrivere trattamenti medici. Valgono come regole generali quelle di evitare alcolici, cibi piccanti , mantenere l'alvo regolato ecc.
[#5] dopo  
Utente 326XXX

Iscritto dal 2013
Ha ragione e grazie comunque !