Utente 774XXX
Gentili Medici, sono una ragazza di 27 anni e soffro da sempre di problemi allergologici a livello nasale e bronchiale, dovuti ad acari della polvere e al pelo di animali in particolare.
Ho notato pero` una cosa strana: io abito all`estero da un paio di anni in una zona abbastanza montana rispetto alla mia origine (vicino al mare) e qui ho molti piu` problemi di naso chiuso e allergie (pruriti nasali e dermatologici - al viso sopratuttto)puo` dipende dall`altitudine cioe` diciamo cosi` dall`aria diversa della zona in cui vivo? Ero in Italia per 1 mese fino a una settimana fa e li stavo bene , rientrata ho ripreso ad avere i problemi sopra descritti.
Ringrazio per le gentili risposte.
Ps. mi scuso per aver riproposto lo stesso quesito ma non sapevo quale fosse la categoria corretta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Montella
24% attività
0% attualità
8% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2003
Non dipende dall'altezza sul livello del mare del posto dove vivi. Dipende però sicuramente dal fatto che, nell'ambiente, esiste una maggiore concentrazione di sostanze alle quali sei allergica. Soprattutto se, come mi sembra di capire, basta cambiare ambiente per far scomparire i sintomi....
[#2] dopo  
Dr. Angela Napolitano
24% attività
0% attualità
0% socialità
NOLA (NA)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2004
Concordo con il collega; occorre ripetere i test per vedere a cosa altro si e' sensibilizzta (tenendo conto anche della flora della zona in cui vive)anche perche' i soggetti allergici tendono a fare sempre nuove allergie.
[#3] dopo  
3962

Cancellato nel 2010
Come acutamente osserva la Collega, gli allergici tendono ad essere sempre più recettivi a nuovi allergeni. Inoltre gli allergeni ambientali sono praticamente ineludibili, per cui occorre trovare altrove la soluzione. Provi a cercarla nella cross-interazione fra questi allergeni ed intolleranze ad alimenti o prodotti di sintesi. Sottolineo intolleranze NON allergie, altrimenti non si esce dal problema. Se Le interessa un approfondimento può riscrivermi..
Nel frattempo Le suggerirei se tien conto dell'omeopatia, questo trattamento:
* HISTAMIN INJEEL FORTE - 1 FIALA ORALE LUN. MER. VEN. LONTANO PASTI
* AC. CIS-ACONITUM INJEEL - IDEM... MAR. GIO. SAB.
A presto.