Utente 264XXX
Salve.
Ieri sera verso le 23.00 ho battuto con media forza la testa all'anta di un mobile aperto.
La zona colpita corrisponde alla tempia sinistra, ma non nella parte molle, bensì quella subito sopra (subito sopra l'attaccatura dei capelli, per intenderci).
La zona appare leggermente rigonfia e priva di ferite. Ho applicato subito del ghiaccio per 10-15 minuti.
Non ho avuto fino ad ora giramenti di testa o nausea, tuttavia al risveglio è comparsa una lieve emicrania localizzata alla zona colpita, estesa fino all'orecchio sinistro. Se palpo la zona mi fa male.
Dovrei preoccuparmi? Vorrei evitare di recarmi al PS dato che mi è successo altre volte e mi hanno sempre rispedita a casa senza una visita dicendomi di tornare solo in caso di nausea/vomito o emicrania insopportabile.
Dopo quanto tempo posso sostanzialmente dimenticare l'accaduto? Sono un po' preoccupata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, da quello che descrive ritengo che possa stare tranquilla, ma informi comunque il suo curante.
Saluti