Utente 352XXX
Buongiorno! Sono una ragazza di 24 anni... scrivo per chiedere un ulteriore parere!
Circa un mese fa, ho effettuato un accesso al PS per dolore toracico!
La prima cosa che mi è venuta in mente è stata: infarto!
Ma a 24 anni è raro, se non impossibile!
Quella sera mi fecero ECG ed esami ematici: tachicardia sinusale ed enzimi cardiaci nella norma! Risultato: a domicilio con presunta esofagite!
Allora, ho puntato sull'alimentazione. E a parte un paio di kg in meno, i fastidi ci sono ancora. Ho consultato il mio medico di famiglia, secondo cui è stato lo stress a scatenare tutto...
In questo mese io ho sentito dei sintomi veramente spiacevoli: ho quasi tutti i giorni una sensazione di sbandamento/vertigini (ho effettuato nel mentre una visita oculistica che non ha evidenziato problemi), dolori a livello dello sterno, spesso respiro corto. Spesso i dolori dallo sterno si propagano nelle braccia ed a livello delle clavicole. La cosa comunque più fastidiosa è la sensazione di sbandamento che talvolta si accompagna ad una tachicardia.
Adesso ho intenzione di effettuare altri controlli...ma non so da dove partire!
Ho pensato intanto ad un rx cervicale e dorsale...
Ma non so se sia il caso di soffermarmi anche a livello cardiaco!
Questo è il dubbio che mi attanaglia di più!

Sperando in una Vostra risposta, Vi ringrazio per l'attenzione!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Cara signorina, perche' mette tanti punti esclamativi?
I disturbi che lei riferisce parrebbero attribuibili ad una sindrome ansiosa con a ttacchi di panico.
Non vedo davvero motivo di preoccupazione per il suo cuore.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 352XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la risposta.. Ed ammetto che ho notato gli innumerevoli punti esclamativi solo dopo che lei me li ha sottolineati.
Quindi tutti questi fastidi, anche quelli al torace, sono attribuibili all'ansia?
Spero passino presto!
Grazie ancora per la disponibilità.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L ansia può essere curata facilmente con farmaci maneggevoli
Ne parli con il suo medico
La saluto