Utente 258XXX
Salve, sono una ragazza di 30 anni alta 1,60 e peso 47 kg.
2 settimane fa ho eseguito un holter perché da qualche tempo avevo la fastidiosa sensazione di cardiopalmo ed alcuni episodi di tachicardie.
Dall'holter si evidenzia che:
Freq. cardiaca minima 40, massima 131 media 65.
Episodi di tachicardia. Nessuno
Episodi di bradicardia lunga: 14 minuti 47 bpm alle 3,50
Episodi di bradicardia lenta 5 minuti 46 bpm alle 2.03
Battiti sovraventricolari singoli 7
Battiti ventricolari 0
Variabilità RR %>50:13%
Ms-sd 42 ms
Magid sd 71 ms
Kleiger sd 204 ms
Pause RR più lungo 1,75 sec alle 22.34
Commento:
Ritmo sinusale normocondotto. Normofrequente.
7 extrasistoli sovraventricolari isolate
Non aritmie ventricolari.
Alle 22 34 un episodio di Bav di II grado tipo L.W. Non condizionante pause patologiche (RR MAX 1,75)
Alterazioni a specifiche della ripolarizzazione ventricolare.

Ecco questo è il referto, premetto che da ECG ed ecocardiodoppler non è emerso nulla, ma io siccome sono un tipo ansioso non so come interpretare questi risultati.
Non pratico sport non bevo e non fumo.
Grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
É un holter normale.
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 258XXX

Iscritto dal 2012
Quindi non devo preoccuparmi per l'episodio di bav? Può dar luogo a conseguenze? Può peggiorare? Mi scusi le domande ma non sono pratica.. Grazie per la celere risposta
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non si deve assolutamente preoccupare.
Arrivederci