Utente 334XXX
Mi sono accorta dopo un mesetto di essere affetta da pediculosi. Inizialmente infatti l'ho scambiata per una dermatite seborroica di cui soffro e che avevo inizialmente nel collo. Tra l'altro mi ha anche visto un dermatologo che mi ha prescritto una lozione cortisonica e uno shampoo.
Volevo sapere se in realtà la dermatite al collo non sia invece un effetto della pediculosi e se dal capo la pediculosi possa passare al pube.
Ho iniziato un trattamento con Milice, è sufficiente anche per l'eliminazione delle lendini?
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
è tipico, in casi di pediculosi del capo, il riscontro di lesioni eczematose escoriate, nel cui contesto emergono crostine sieroematiche. Ciò è dovuto prevalentemente al grattamento scatenato dalla suzione degli insetti , ematofagi.
Il Milice di regola è efficace anche contro le lendini, ma sempre più spesso si assiste ad una efficacia variabile, in accordo con resistenze. Anche fattori diversi come lunghezza dei capelli , giuste modalità di applicazione , etc contano molto-
I pidocchi del pube sono diversi da quelli del capo , ed in genere mantengono il proprio terreno "di caccia".
Quindi non prevedo diffusione della infestazione al pube di questo tipo di pidocchio
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 334XXX

Iscritto dal 2014
Grazie della risposta esauriente e tempestiva
Cordiali saluti