Utente 350XXX
Buonasera Dottore,
ho 31 anni e sono alla 19 settimana di gravidanza.
Nell'ottobre 2013 ho subito un intervento di ablazione trascateterale per risolvere un problema di tachicardia sopraventricolare che mi affliggeva sin da quando ero bambina.Ora, a causa della gravidanza soffro di una forte forma di asma controllata con Symbicort 320/9.Ho letto che esistono posizioni sconsigliate durante la gravidanza perchè vanno a comprimere la vena cava diminuendo l'apporto di ossigeno all'organismo quindi e al feto.
Volevo sapere se esiste una posizione adatta a me, che mi permetta di riposare ed evitare queste complicazioni anche perchè avendo flussi e volumi polmonari non eccellenti non vorrei correre inutili rischi.Premetto che ultimamente gli arti inferiori tendono a gonfiarsi e spesso la posizione che mi trovo costretta ad assumere è quella supina con un cuscino sotto le gambe,la ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
gentile Signora, eviti di medicalizzare una cosa cosi fisiologica come la,gravidanza.
Dorma come lei sta meglio.
La compressione della cava NON ha alcun effetto sul feto perche porta sangue verso il cuore e non verso il feto.
Eviti di andare su internet a trovare idiozie e si goda la,gravidanza.
Arrivederci