Utente 348XXX
Salve Dottori, ho fatto le analisi e ho il colesterolo impressionante COLESTEROLO 317

HDL 36mg
LDL 232mg
il mio medico ha detto che non dipende da un fattore alimentare poiché dopo svariate diete è sceso ma di pochissimo quindi mi ha prescritto ATORVASTATINA 40mg una tutte le sere.
ho preso questo farmaco per circa un mese poi per altri motivi personali di salute che non sto' qui a spiegarvi me lo ha fatto sospendere e dovrei riprenderlo fra circa un altro mese.
la mia paura più' grande ora è: succede niente se aspetto questo tempo prima di ricominciare a riprenderlo avendo il colesterolo così' incredibilmente alto?
praticamente staro' 2 mesi circa senza farmaco.
il fatto è che prima mi sentivo "coperto" dalla pillola invece adesso mi prendono tutti i tipi di paure.
Ultima cosa, ho fatto 2 visite cardiache con prova da sforzo e il dottore mi ha detto che non ha mai visto un cuore perfetto come il mio.
grazie a tutti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non capisco perché debba rimanere senza assumere il farmaco.
Detto questo il vantaggio sulla riduzione del rischio di morte cardiovascolare delle statine non si esplica nei mais ma negli anni.
Riduca il peso , cammini almeno un ora al giorno a passo svelto ed ovviamente stia lontano dal fumo
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
grazie mille dottore, l'ho dovuta sospendere perché siccome sto' prendendo più' di un farmaco insieme in questo periodo e uno di questi mi dava dei fastidi pensavamo che fosse questo per la riduzione del colesterolo (poi invece era altro) ora mi trovo all'estero per ferie e non so come fare a reperirlo e così il mio medico mi ha detto di aspettare il rientro per riprendere la cura, che con 10 giorni di farmaco comunque cambierebbe poco(forse lo ha detto perché mi ha sentito molto agitato)
pensa che possa stare tranquillo?
Sa com'è, il colesterolo a questo livello forse lo avevo già' da parecchi mesi (sbagliando faccio le analisi troppo di rado)ma adesso so di averlo e mi sembra che possa succedermi qualcosa da un momento all'altro......tutta colpa dell'ansia che sto' curando anche quella.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Stia tranquillo e riprenda la terapia al rientro. Chissà da quanto mesi o anni ha il colesterolo elevato....
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille Dottore, molto gentile e celere nelle risposte.
Ultima cosa, ho portato con me un integratore che avevo comprato qualche mese fa ma non ho mai usato, si chiama ARMOLIPID PLUS, posso prenderlo tranquillamente fino al rientro? il farmacista mi disse che era solo un aiuto naturale e non un farmaco.
grazie ancora.
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sono sostanze vegetali che riducono anch esse la colesterolemia ma non forniscono la stessa protezione delle statine
Lo può assumere tranquillamente
Arrivederci
[#6] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
Le ho chiesto questa informazione perché leggendo in rete sono tutti d'accordo sull'ottimo funzionamento, se così si può dire ma in molti dicono che non sia proprio naturale per il fatto che contiene RISO ROSSO che io non so neanche cosa sia.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le statine non abbassano solo il colesterolo, ma agiscono sull endotelio riducendo la formazione della placca.il riso rosso è ,appunto, una qualità di riso che pare abbassare il colesterolo, ma non c è alcuni studio che dimostri che riduca la mortalita per ictus ed infarto come per le statine.
Arrivederci
[#8] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
grazie mille Dottore e buona serata.