Utente 252XXX
Signori medici, spesso mi sono rivolto a voi, ma credo che ho sempre avuto la consapevolezza che il mio problema era risolvibile.
Questa volta sono davvero terrorizzato.
10 giorni fa circa mi sono accorto di avere un linfonodo all'altezza della clavicola a destra, dopo una settimana mi sono sottoposto ad una ecografia al collo e mi è stato detto che avrei dovuto controllare anche le altre stazioni ( ascella ecc.) . Dopo 2 giorni mi sono fatto un day hospital e ho fatto tutte le ecografie al collo ed esami del sangue: tutto negativo, è risultata solo una leggera tiroidite e i linfonodi non reattivi.
Ad oggi mi sono accorto di avere una leggera febbre durante la giornata e soprattutto ho la testa che mi gira da 7 giorni costantemente, però non so se può essere riconducibile al linfonodo o alla tiroidite oppure alla mia fortissima ansia di morire.
Carissimi medici ho 24 anni e sono terrorizzato, non riesco a mangiare bene, ho anche problemi per andare in bagno.
Sono agitatissimo.
Aiutatemi.
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Antista
20% attività
0% attualità
8% socialità
()
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2011
Salve,
da quello che ha scritto ritengo sicuramente la sua ansia è la causa di molti suo disturbi. Cerchi di affrontare questo periodo con calma e tranquillità considerato che da quello che ha scritto si tratta di disturbi facilmente risolvibili.
Chiaramente la tiroidite giustifica la febbricola e i disturbi che accusa oltre l'ingrossamento linfonodale. Le è stata data una cura per la tiroidite? Ha la possibilità di trascrivere l'esito dell'ecografia e degli esami fatti? Sta assumento qualche farmaco?

Buona giornata
[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
salve, la ringrazio di cuore per la risposta
Non mi è stato dato nessun farmaco.

ho solo preso degli antinfiammatori (oki) 10 giorni fa, quando mi sono appena usciti i linfonodi al collo, li ho presi per tre giorni.

I risultati della tiroide non li tengo qui con me ora, mi hanno solo detto che c'è una leggere tiroidite.

Oggi cercherò di trascrivere i risultati delle analisi.

Lei crede che non è nulla di gravissimo? ??

Dott. Io non ce la faccio più.
[#3] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottori,
Ieri mi sono sottoposto ad un altra ecografia al collo per controllare sia la tiroide che i linfonodi
La dott.essa che mi ha fatto l'ecografia ha visto la tiroide abbastanza bene, senza problemi particolari, la tiroidite leggera non desta preoccupazioni. Per quanto riguarda i linfonodi, ha notato che il più grande che era di 14 mm circa 15 giorni fa ad oggi si presenta diminuito di 1 mm e questo è un ottimo segno secondo lei. L' unica cosa che io non mi spiego è perché ho ancora questa febbricola (37 mattino), la sera non me la misuro, un po per paura e poi sinceramente non ne avverto.

Non mi sono state date cure antibiotiche, mi hanno detto di ritornare a fare l'eco tra un mese e di stare tranquillo.

L'ultima dott.essa che mi ha fatto l eco ieri crede che i miei linfonodi siano reattivi e non non-reattivi.

Da analisi del sangue non risultano virus...

Chi può spiegare questa mia febbricola?
È ancora l'ansia? Nonostante io mi sia abbastanza tranquillizato?

Spero che qualcuno mi possa aiutare.

grazie mille