Utente 355XXX
Buonasera dottori mi rivolgo a voi per disperazione prima di spaventarmi seriamente e fare ipotesi inutile, ho 21 anni e da svariati mesi ho notato un calo poderoso della libido e della potenza sessuale.. Premetto che non ho avuto una sessualità regolare e vengo da storie d amore deludenti ma tutto ciò fino a mesi fa non succedeva.. Ero davvero pieno di ormoni.. Ora la mia situazione é questa.. nell' eccitamento e nell' orgasmo il piacere é notevolmente diminuito.. Non provo più quel senso di esplosione sessuale cosa che non é mai mancata.. Tuttp ciò giustamente farebbe pensare ad un calo del testosterone.. Ma ce un mà.. Dottori le mie erezioni sono sempre e dico sempre presenti fortissime e durature! È questo che mi mette un dubbio atroce.. Potrebbe essere un fatto psicologico? Non so spiegarmelo.. Non riesco più a provare quel piacere immenso e ripeto l orgasmo non é soddisfacente.. Non ho notato calo della massa muscolare.. Ne depressione ne diradamento della barba.. L unica cosa é un leggero sfoltimento dei peli pubici.. Vedo dei punti dove i peli non sono cresciuti ma ci sono, forse dipende dal fatto della depilazione con lametta. Insomma dottori sono preoccupato.. Ho paura é qualcosa di grave ma non so che fare.. Aspetto un vostro consiglio o parere grazie davvero

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

mi sembra che lei sia entrato in un tunnel di ansie e paure inutili ed immotivate.

Non faccia autodiagnosi facile, è giunto ora il momento di sentire in diretta il suo andrologo di riferimento.

Infine si ricordi che il calo del desidero, da lei lamentato, potrebbe anche essere direttamente collegato allo stress, ai vari problemi comportamentali e relazionali che, dalle informazioni da lei inviate, possiamo pure noi intuire; lei stesso ci riferisce infatti "che non ho mai avuto una sessualità regolare e vengo da storie d amore deludenti" .

Detto questo poi, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/226-desiderio-sessuale-fare-viene-mancare.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 355XXX

Iscritto dal 2014
Grazie dottore sicuramente mi rivolgerò ad un andrologo, per il fatto della vita sessuale non regolare e storie deludenti si potrebbe essere per lo stress ma ormai sono passati piu di 6 mesi, é proprio da quel momento o poco dopo la mia ultima storia, che la mia sessualità è cambiata però dovrebbe essere passato non crede? Per esempio a volte faccio delle prove ovvero pratico masturbatione ma le giuro non ne ho proprio voglia, é come se si fossero spenti gli ormoni..difficile descrivere la sensazione é come se non percepisco più gli ormoni dentro de me.. Fase eccitatoria é davvero scarsa per non dire quasi assente.. Però ciò nonostante continuo ad avere erezioni forti al tatto.. Com'è possibile me lo sa spiegare?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

le ripeto: tutto quello che scrive fa pensare che lei non abbia ancora superato il suo "problema psicologico e relazionale"; comunque, se si vuole tagliare la testa al toro ((espressione un pò negativa andrologicamente parlando), deve parlare ora con il suo andrologo di fiducia e decidere con lui se fare un completo dosaggio ormonale che comprenda anche il monitoraggio del suo testosterone.

Un cordiale saluto.