Utente 223XXX
Buongiorno dottori, l'anno scorso esattamente il 09/05/2013 mi sono sottoposto a esame ecocardio per un ulteriore controllo dopo aver fatto visita cardiologica ed ecg. I miei sintomi erano e sono un dolore al pettorale sinistro che certe volte si irradiano a scapola e braccio. La visita e l'ecg risultarono buoni e credo anche l'ecocardiogramma. Però quest'ultimo non lo feci leggere a nessuno poiche le conclusioni erano buone. Volevo però postare il referto e sapere se c'è qualcosa che non va sopratutto nelle misure in mm riportate.

ECOCARDIOGRAMMA M-Mode, 2D, COLORDOPPLER.

Ventricolo sinistro: telediastole 43 mm
telesistole 24 mm
Setto interventricolare: telediastole 9 mm
Parete posteriore: telediastole 9 mm
Frazione di eiezione: 74 %

Ventricolo destro: nei limiti TAPSE 25 mm
Atrio sinistro: telesistole 35 mm
Atrio destro: nei limiti
Radice aortica: telediastole 29 mm
Aorta ascendente: 27 mm
Versamento pericardico: assente

CONCLUSIONI:

Cavita cardiache nei limiti normali per dimensioni e spessori parietali. Buona la prestazione ventricolare. Integri i setti. Normale per morfologia le strutture valvolari. Normale il pericardio. Esame ecocardiografico nei limiti normali.


Dottore è tutto ok? Sopratutto i valori in mm rientrano nella norma??? Grazie mille! Purtroppo mi sto facendo mille paranoie credo inutili ma vorrei solo un parere.
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il suo eco è perfettamente normale come è scritto nelle conclusioni
Si tranquillizzi
Cecchini
[#2] dopo  
Utente 223XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille dottore! Quindi alla luce dei risultati sarebbe inutile ripetere gli stessi esami a distanza di un anno?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certo
Arrivederci