Utente 766XXX
Salve dottori!!
Allora io avevo un problema sui palmi delle mani e la diagnosi della dermatologa è stata questa: eczema disidrosico (in gastrite).

La cura prescritta:

- cerchio 10 mg 1 al giorno per 14 gg
- locoidon 3 applicazioni al giorno per 10 gg

dopo:

- triderm 5 crema barriera, mattina e pomeriggio
- zarzenda, alla sera

La prima fase è già andata ora sto solo applicando triderm e zarzenda... ma a parte non avermi detto, e io non aver chiesto,
per quanto continuare le ultime due, l'altro dubbio è... io temo e credo, a ragione, che appena finita la cura
il problema ritornerà.. adesso sembra sparito perchè con tutta la cura fatta...
Cosa ne pensate?
Per quanto dovrei continuare triderm e zarzenda?
E... ricomparirà? (visto anche che ricompare di già in effetti...)
[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
16% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2000
Gentile Utente, l'eczema disidrosico è disturbo riguardante la sudorazione, localizzata alle regioni plantari e/o palmari molto legato agli stress di origine psicogena(si peggiora)ed il fatto che riporta anche una gastrite alla sua giovane età, viene a confermare la sua tendenza a somatizzare gli stress di varia natura.Per quanto riguarda le terapie,va valutato il loro utilizzo e decisa la loro eventuale sospensione da chi ha sott'occhio la situazione.
Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 766XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille dottore!! Purtroppo avere una vita rilassatissima al momento proprio non è una prospettiva realistica, con la laurea alle porte... Bisognerebbe cambiare l'approccio alle cose... Speriamo bene!! grazie mille!!!