Utente 214XXX
Salve a tutti,
tre settimane fa ho eseguito per la prima volta una pulizia dentale completa per rimuovere del tartato ostinato che si era accumulato sui denti. Ho avvertito sensiblità dentale un pò a tutti i denti come da prassi dopo pulizia da quello che so però ho una sensibilità maggiore e quasi fastiosa ancora in prossimità di un dente devitalizzato;questo dente deve essere incapsulato da un anno(a causa di alcuni impegni non ho potuto farlo prima) e manca di una radice inquanto dopo essere stato devitalizzato il dentista mi aveva avvisato che un canale aveva creato problemi e che probabilmente avrebbe dovuto estrarmi la radice in cui risiedeva tale canale.Proprio in corrispondenza di quello spazio lasciato dalla radice avverto sensibilità a cose molto fredde e talvolta,anche se per pochissimo tempo,il fastidio si irradia al dente vicino e questo mi ha portato a pensare fosse quello che in verità causasse problemi ma non sembrerebbe.E' possibile che in quella zona si possa soffrire di sensibilità?
[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
un dente devitalizzato non può dare 'sensibilità': evidentemente sarà uno dei denti adiacenti, se vitale ovviamente.
La stessa estrazione della radice potrebbe aver provocato una retrazione gengivale a livello del dente vicino con possibile sensibilizzazione..
Cordiali Saluti