Utente 725XXX
Salve,
mi hanno diagnosticato 3 virus intestinali(1 Proteus,1 B1 e 1 B2).
Mi è stato consigliato di assumere i seguenti farmaci:
1-ossiupur(si tratta di un farmaco omeopatico specifico per ossiuri(parassiti)).
2-movicol(un lassativo)
3-levopraid(un procinetico)
4-scudo(un integratore alimentare)
5-fermenti lattici in capsula.
Volevo soprattutto un commento su ossipur e scudo.Sono molto preoccupato per i possibili effetti collaterali poichè sto già abbastanza male nella situazione in cui mi ritrovo..
Grazie in anticipo per le eventuali risposte..
Davide
[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Il Proteus non e' un virus ma un batterio, ed e' un normalissimo abitante dell'intestino in tutte le persone. B1 e B2 non so cosa sono.
Quindi sono curioso di sapere chi e come ha posto questa diagnosi.

I farmaci suggeriti compongono un cocktail da medicina empirica (una correzione di qui, una aggiustatina di la').

1) ossiupur: mi sfugge la logica di dare un rimedio omeopatico a base di ossiuri contro gli ossiuri, che peraltro se ho ben capito non le hanno mai trovato. Un farmaco che non c'e' contro un verme che non c'e'.

2) scudo: in rete ho trovato che e' proposto come integratore ai mangimi animali ("SCUDO è un mangime complementare liquido a base di estratti vegetali che, grazie alle proprietà dei principi attivi fitoterapici contenuti, come riportato in letteratura scientifica, agisce efficacemente come coadiuvante nella prevenzione permanente dalle infestazioni da pulci e parassiti ed è particolarmente indicato nei periodi estivi, quando garantisce un elevato livello di protezione a difesa della cute dalle punture di zanzare e zecche, portatori di gravi patologie per l’animale (filariosi e leishmaniosi)". Alla fine la composizione sembra anche qui di matrice omeopatica (ULMUS, MALUS, CENTAURIUM) anche se dosata a livelli ponderali, e lo scopo inteso e' la prevenzione da parassiti.

La mia lettura complessiva dell'episodio e' quella che lei, non trovando soddisfazione nella medicina scientifica, e' andato da qualche "complementarista" che ha assecondato corrivamente la sua ossessione per i parassiti, non trascurando pero' cose piu' umili ed efficaci contro la stitichezza ( lassativo, propulsivo e fermenti lattici).