Utente 189XXX
Buongiorno. Parecchi anni fa, circa 16, a seguito di alcune fratture dovute ad un incidente stradale, mi sono stati applicati alcuni cerchiaggi di cui uno alla parte bassa della tibia sinistra. Il medico, al momento della rimozione di quest'ultimo, mi consigliò di tenerlo ancora per qualche tempo, ma da allora io non mi sono più interessato per farlo rimuovere anche perché non mi arreca alcun problema di deambulazione. Mi chiedevo se dopo tanto tempo questo filo metallico può provocarmi problemi di salute e quali potrebbero essere i sintomi. Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Antonio Mattei
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente
a distanza di più di 16 anni ritengo che non sia più consigliabile rimuovere un eventuale filo metallico. I disturbi se si presenteranno allora potrà essere presa in considerazione eventuale terapia locale.
In assenza di questi Le consiglio di non fare nulla.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Ringrazio peril cortese riscontro, ma desidereri sapere quali eventuali disturbi potrebbero insorgere a causa del predetto corpo estraneo, se non rimosso. Cordialmente, Giuseppe Davi.
[#3] dopo  
Dr. Antonio Mattei
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
In linea teorica nessun problema.
In pratica se dovesse comparire qualche fastidio si vedrà di volta in volta.
Cordiali saluti