Utente 108XXX
Buongiorno ho 38 anni e ho da piccolo avuto il problema di due testicoli non scesi subito ma solo dopo punture di ormoni. Adesso in seguito a 3 spermiogrammi che danno tutti il responso di oligoteratozoospermia vorrei un parere riguardo ad un varicole di secondo grado al testicolo sinistro. va operato in un ottica di miglioramento del seme (siamo gia' consapevoli nel rivolgersi alla PMA) ? in caso e' meglio chirurgicamente oppure la scleroembolizzazione ?

grazie !
andrea

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,considerata l'età matura,prima di pensare ad operare il varicocele,peraltro di grado modesto,dovrebbe fornire informazioni più dettagliate circa le percentuali ed i numeri che caratterizzano l'oligospermia,nonché il risultato dei dosaggi ormonali e delle eventuali indagini genetiche e molecolari che,immagino,l'andrologp di riferimento avrà prescritto.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
allora le rispondo subito:

primo spermiogramma volume 2.0 - 40 milioni totali
secondo spermiogramma dopo 15 giorni vol 1.5 - 7 milioni totali
terzo spermiogramma dopo altri 3 mesi e dopo cura con integratori vol 1.0 - 14 milioni


CARIOTIPO TUTTO OK

ormoni : estradiolo 17beta 33
fsh 8.2
lh 5.1

psa 0.34

testosterone 3.66
prolattina 6.7

tsh 1.506
testosterone libero 4.2

grazie mille puo darmi altre indicazioni / opinioni?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...gli esami trasmessi evidenziano una severa sofferenza della spermatogenesi per cui,considerando l'eta ' matura,considererei molto seriamente di percorrere la strada della PMA.
Che ne pensa l'andrologo di riferimento?Cordialita '
[#4] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
la strada della PMA e' in previsione a breve (spero)

Andrologo consiglia l'operazione: sostiene che potrebbe migliorare la situazione e non peggiorarla.

consiglia approccio chirurgico e sconsiglia la scleroembolizzazione.

concorda con il suo parere ?
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...personalmente é difficile che consigli ad un uomo di correggere un varicocele di II grado alla soglia dei 40 anni con un'anamnesi caratterizzata da un criptorchidismo bilaterale che ha provocato una oligospermia ed una prognosi perlomeno complicata...A ciò si aggiungano i seri problemi della moglie che si evincono dai post precedenti...Altro non ho da dirle,per cui decida con lo specialista di riferimento.Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 108XXX

Iscritto dal 2009
mi scuso se proseguo: ma posso rischiare peggioramenti? oppure tanto vale rischiare perche peggio di cosi...

inoltre: premesso che con mia moglie si proverebbe a quanto credo una ICSI con me, le probabilita' invece aumenterebbero facendo un eterologa con donatore?

grazie e spero di essermi spiegato