Utente 272XXX
Salve. Sono un ragazzo di 23 anni e negli ultimi mesi ho notato che i miei capelli sono diversi. Ho avuto da sempre i capelli lunghi e ricci, molto grossi e fitti.
Ultimamente però (da novembre circa) ho notato che i miei capelli sono più sottili in tutta la testa e sembrano molto più deboli, quasi come se non riuscissero più ad arricciarsi.
Non ho stempiatura, ma essendo più fini nella zona del vertex è più visibile la cute.
Noto una grandissima caduta di capelli (praticamente ogni volta che li tocco me ne restano 2-3 in mano) ma credo di averla avuta sempre, anche a 15 anni.
Mio padre aveva tutti i capelli grossi e ricci come me, il nonno materno presentava una stempiatura di 2° della scala Norwood a 90 anni (non so come fosse da giovane).
Sono stata da due dermatologi, il primo mi ha detto che stavo iniziando a perderli, il secondo invece guardandomi bene tra i capelli mi ha rassicurato dicendo che era molto improbabile sia per il fattore ereditario sia perchè mi ha detto che a 23 anni avrei dovuto già presentare almeno un accenno di stempiatura.

Ho seborrea che però ho risolto con uno shampo indicato e l'unico motivo che mi può fare pensare ad un "assottigliamento" del capello è lo stress dovuto all'imminente laurea. Voi cosa pensate? E' possibile che stia perdendo i capelli? Che prodotti potrei usare per farli tornare grossi come prima? Sto notando nei capelli che si staccano che alla base hanno una piccola pallina bianca. E' indicativo?
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
per esperienza personale partirei da dati obiettivabili, come v.dermatoscopia , tricogramma e altro , per capire se il problema di caduta sia reale e in che entità. allo stesso modo vacontrollato il c.c. per eliminare eventuali patologie, e tra queste la D.Seborroica.
Una volta fatta la diagnosi si cercherà la terapia più idonea , anche farmacologica.
cordialità
[#2] dopo  
Utente 272XXX

Iscritto dal 2012
Dottore grazie per la veloce risposta. Per dermatoscopia s'intende lo scrutamento del cuoio capelluto da parte del dermatologo? perchè questo è stato fatto.

E' vero che a 23 anni dovrei già aver perso la maggior parte dei capelli se fosse realmente alopecia androgenetica?
E un'ultima cosa, lo stress può influire sulla dimensione e sulla robustezza del capello?
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
per effettuare una videodermatoscopia....bisogna usare un videodermatoscopio!
La "scrutata"del c.c. senza di esso è un'altra cosa.
Non è vero che a 23 anni avrebbe dovuto perdere la maggior parte dei capelli...dipende dallasua situazione genetica.
Per ultimo:lo stress può certamente incidere su caduta e altri aspetti.
Cordialita