Utente 875XXX
Buongiorno Gent.imo Dott.re, mi perdoni per il disturbo, ma ho un problema che vorrei sottoporle.
Prima di tutto mi scuso per i termini poco appropriati che utilizzerò, ma non essendo un medico cercherò di spiegare a mio modo il problema.
Da qualche settimana, abbassando la pelle del pene vedo delle macchioline qua e la sparse di un colore più acceso (rosso) rispetto al resto. Queste macchie a volte sono più evidenti e più numerose, altre meno ma continuano ad esserci; sembra come ricoperto da una patina trasparente.
Normalmente non mi provocano disturbi, se non forse una sola volta un leggero senso di prurito.
A volte anche lavandomi spesso, trovo una specie di patina bianca/trasparente proprio sotto la pelle che riveste questa parte di pene.
Nel week end ho fatto sesso utilizzando il preservativo ma alla fine ho sentito come un senso di leggero bruciore soprattutto quando mi sono lavato con il sapone.
Da un giorno vedo anche una leggera lesione esterna sulla pelle, come un micro taglietto ma non esce assolutamente sangue. E' posizionato nella parte finale del pene, proprio sulla parte di pelle che si estende quando il pene va in erezione e logicamente quando tiro la pelle verso il basso, o quando lo lavo, sento un poco di bruciore.
Spero in una vostra gentile e dettagliata risposta, sperando di essere riuscito a farvi comprendere la situazione.
Secondo voi mi devo preoccupare ? può essere qualcosa di grave ?
Aiutatemi per favore
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 8753,
la descrizione fa pensare ad una micosi ( infezione da funghi) genitale
si rivolga al suo medico o a un dermatologo
ne parli anche con la sua donna
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2005
Grazie Dr. Pozza,
sono stato dal mio medico curante e secondo lui trattasi di infezione da micosi/candidosi.
Mi ha consigliato una serie di pomate, secondo lui una vale l'altra, da chiedere in farmacia quella disponibile.
Mi sembra un inizio cura un po' approssimato, lei saprebbe consigliarmi il miglior farmaco da utilizzare in questo caso?
Il mio medico mi ha anche consigliato di mettere questa pomata sul glande 3 o 4 volte al giorno per anche 2 settimane; almeno questo mi rassicura che è corretto ?
Grazie
[#3] dopo  
Utente 875XXX

Iscritto dal 2005
Per completare la mia richiesta ....
mi conferma anche lei che non dovrebbe trattarsi di nulla di preoccupante e grave? ... devo solamente curarla e stare attento perchè è contagiosa!
I miei rapporti sessuali avvengono con l'uso del preservativo; è possibile contagiare anche tramite la mani se prima toccano la parte infetta e poi un'altra ?
e tramite rapporto orale?
Mi perdoni per le numeroso domande.
GRAZIE
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore 8753,

per i farmaci deve sentire il suo medico.
stia tranquillo, ma sempre con attenzione per non coinvolgere la partner ( e viceversa!!)
cari saluti