Utente 268XXX
Buongiorno,
ho appena terminato il primo mese di gravidanza.
L'ho scoperto da pochissimo...e mi sono sorti dei dubbi sull'utilizzo delle creme per il viso e corpo.

In farmacia ho appena comprato un olio della Weleda (9 mesi) a base di oli naturali.
C'è scritto che si può utilizzare fin dai primi giorni della gravidanza.
Ho letto però, sul foglietto illustrativo, che contiene anche olio essenziale di rosa e di fiori d'arancio...e mi pare che l'uso degli oli essenziali in gravidanza sia sconsigliato.
Posso utilizzarlo oppure no?

Per quanto riguarda le creme per il viso, posso continuare a utilizzare quelle di sempre (nello specifico io uso cremè Prodigieuse di Nuxe e Nuxellence jeunesse sempre della nuxe)
oppure devo utilizzare creme specifiche?
Anche in questo caso si parla di oli naturali, ma non so se in queste creme siano contenuti oli essenziali....

Le comuni creme idratanti per il corpo (quindi non specifiche per la gravidanza), ad esempio quelle della Nivea per intenderci, possono essere utilizzate o è sempre meglio utilizzare esclusivamente prodotti specifici per la gravidanza?

Ho un sacco di dubbi....non vorrei utilizzare qualche prodotto tossico per il mio bambino...

Grazie mille in anticipo
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Alberto Diaspro
28% attività
4% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Buongiorno
consideri che la quantità di oli essenziali in tali prodotti é normalmente limitata, e tramite l'assorbimento cutaneo al circolo ematico arrivano principi attiva in dose molto moderata (diverso sarebbe per esempio assumerli per bocca).
Sostanzialmente non sussistono poi, riguardo alle creme per il viso, analoghi problemi.
Si faccia consigliare dal suo farmacista poiché esistono prodotti particolarmente adatti da usarsi in gravidanza al fine di elasticizzare la cute ed evitare smagliature successive, ma riguardo al suo quesito in generale può stare tranquilla: consideri che qualora il prodotto (che rimane pur sempre un cosmetico e non un farmaco) sia controindicato in gravidanza (presunta o certa) lo trova riportato nel foglio illustrativo poiché l'azienda produttrice deve indicarlo per legge.
In aggiunta, per sua totale tranquillità, può rivolgersi al suo ginecologo per chiarire ogni comprensibile dubbio.
Cordiali saluti e congratulazioni
[#2] dopo  
Utente 268XXX

Iscritto dal 2012
Dottore, La ringrazio molto per la risposta e per la velocità!


Cordiali Saluti