Utente 763XXX
Gentili Dottori
Visto che io e mia moglie vogliamo avere un figlio oltre ai controlli di routinne ginecologici per le anche io ho effettuato un controllo andrologico. In particolare la visita non ha evidenziato anomalie testicolari ma per sicurezza il mio andrologo mi ha fatto fare uno spermiogramma con spermiocoltura ed i risultati sono i seguenti:

VOLUME: 3,8 ml e pH : 7,8
ASPETTO: OPALESCENTE e VISCOSITA': NORMALE con FLUIDIFICAZIONE: 30 min
Conc.: 14 mil./ml
Conc. tot. sperm.: 53,2 mil./ml
MOTILITA'dopo 2 h: 49% e dopo 6 h : 13%
MOTILITA' PROGRESSIVA: Rapida : 11,4%, Lenta: 13,1%
Non progressiva: 37%
Immobilità: 40%
AGGLUTINAZIONE SPONTANEA: ASSENTE
FRUTTOSIO: 2,9 mg/ml
SPER. NORMALI: 85%
SPER. ANOMALI. 13%, di cui: Alterazione testa: 61%, tratto intermedio: 17%, coda: 23%
ELEM. LINEA GERMINALE: 0,6 mil/ml
CELL. EPITELIALI: 0,2 mil/ml
LEUCOCITI: 0,27 mil/ml
ERITROCITI: ASSENTI
SPERMATOZOI VITALI: 81%
SPERMIOCOLTURA: Staphilococco epidermidis (100 CFU/ml)

Grazie mille


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,lo spermiogramma presenta alterazioni sia quantitative (numero degli spermatozoi) che qualitative (motilità e morfologia).
In assenza di dati riguardanti la storia clinica e l'obiettività,non resta che presentare lo spermiogramma all'andrologo di riferimento che imposterà un corretto iter diagnostico-terapeutico.Ricordo che
lo spermiogramma esprime unicamente il potenziale statistico di fertilità che va necessariamente correlato,oltre che con lo stato di salute andrologica,anche col tempo da cui si cercano figli e dalle condizioni della moglie.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 763XXX

Iscritto dal 2008
Egregio Dott. Izzo
Grazie del consulto. In realtà la sua risposta mi spiazza un attimino in quanto secondo l'andrologo che mi ha visitato il mio quadro seminale è di poco inferiore alla media e non necessita di nessuna terapia farmacologica. Mi ha detto che secondo l'OMS un individuo dovrebbe avere almeno 40 milioni di spermatozoi per eiaculato e quindi è il totale che conta e non i milioni di spermatozoi per millilitro. In realtà mi ha prescritto solo delle vitamine. Inoltre mi ha detto anche che la carica batterica riscontrata è talmente piccola da non necessitare alcuna cura anche perchè tale batterio è normalmente presente nel nostro sistema urinario è non è patologico.
Gradirei un suo parere
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...il valore di riferimento é il numero x ml..Un andrologo (esperto ma...anche meno esperto...) lo sa bene.Mi sembra che,pur non essendo daccordo sulla terapia medica,alla fine una terapia é stata prescritta...Sento odore di confusione.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 763XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dott. Izzo
Io sto solo seguendo le indicazioni che l'andrologo mi ha dato.
Forse dovrei richiedere un altro parere?
Lei pensa che la mia situazioni necessiti di una terapia medica diversa?
Sento anche io odore di confusione adesso!!!
La ringrazio della sua disponibilità
Francesco
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...credo che un parere diverso sia consigliabile.Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 763XXX

Iscritto dal 2008
Salve Dott. Izzo
Anche il mio medico di famiglia mi ha consigliato un altro consulto ed il 6 settembre ho appuntamento con un altro andrologo.
Nel frattempo io ho comunque continuato la cura vitaminiva prescritta dal primo dottore (Fertyplus 1 capsula al giorno per due mesi) e quindi le volevo chiedere, terminata la cura, dopo quanto tempo effettuare lo spermiogramma di controllo.
Grazie della sua disponibilità
Francesco
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...entro 1 mese dalla sospensione della terapia.Cordialità.
[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il suo liquido seminale non è assolutamente "buono" e potrebbe avere serie difficoltà a fecondare una donna che stia bene
Come già consigliato, ripeta l'esame, senta un barvo andrologo che possa escludere le più probabili cause di malattia ( se anche il secondo liquido seminale confermasse il problema)
Questo prima di consigliare una terapia magari aspecifica
cari saluti
[#9] dopo  
Utente 763XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottori Izzo e Pozza,
Vi ringrazio per le risposte e farò come consigliato.
Vi volevo inoltre chiedere: non avendo mai manifestato alcun tipo di fastidio, quali problematiche potrebbero essere alla base e quindi giustificare uno spermiogramma come il mio.
Grazie
Francesco
[#10] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lo chieda all'andrologo che La visiterà.Cordialità.