Utente 356XXX
Salve,
Da circa 6 mesi ho notato un gonfiore circolare, come un anello, di piccole dimensioni sotto il glande e si sente soprattutto quando il pene è in erezione. Questo gonfiore non mi provoca in alcun modo dolore, ma comunque mi spaventa perché non riesco a capire cos'è.
Recentemente sono andato dall' andrologo, che mi ha visitato e non ha riscontrato nulla di grave a parte il fatto che sotto il glande vi era un pò di smegma. Inoltre mi ha riferito che quel gonfiore circolare era causato dall'accumulo di questa sostanza che mi ha provocato una infiammazione. La mia preoccupazione è che questo gonfiore sia permanente e non riesca a curarlo. Inoltre mi lascia un po perplesso il fatto che non mi abbia dato niente per curare questa infiammazione. I miei dubbi sono questi e vorrei conoscere anche altri pareri riguardo a ciò.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'esito negativo della visita specialistica deve tranquillizzare.La presenza di smegma é legata ad un gap igienico,causa di una infiammazione che,con l'uso di saponi specifici,probabilmente,sparirà.Cordialità
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

la sua descrizione non consente una diagnosi precisa. Lei riesce a far scorrere il prepuzio fino a scoprire completamente il glande o no?
E' abbastanza attento alla igiene locale lavando il pene ed il glande dopo averlo scoperto ? Questo rigonfiamento ad anello sotto il glande potrebbe anche essere legato ad un eccesso di attività sessuale e/o masturbatoria.
Se vuole ci invii qualche altra informazione in merito
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Salve,
Riesco facilmente a far scorrere il peripuzio fino a scoprire completamente il glande e non mi fa alcun dolore, l'unico problema è che mi fa un po' di impressione e per questo non sto molto attento a pulire fino in fondo.
In ogni caso, sopra questo gonfiore non devo applicare nessuna crema ma solo aspettare e prestare maggiore attenzione all' igene ? Oppure questo gonfiore è legato ad accesso di attività sessuale e masturbatoria e quindi devo interrompere ogni attività perchè mi vada via ?
Grazie
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...credo sia un problema di igiene locale.Cordialità.
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,


limiti anche le masturbazioni
cari saluti