Utente 356XXX
Gentili specialisti,
da circa un anno io e mia moglie stiamo cercando di avere un bambino. Con il prolungarsi dell'attesa abbiamo deciso di sottoporci ai vari controlli per escludere eventuali problemi fisici.
Ieri ho ritirato il mio spermiogramma che evidenzia i seguenti risultati:
Periodo di astinenza 3
volume 2
Agglutinati assenti
fluidificazione completa
ph 7,8
colore giallo chiaro
viscosità nella norma
lunghezza del filamento 0
num spermatozoi/ml 19,5
num spermatozoi tot 39
mobilità tot 33
Mobilità progressiva 31
mobilità non progressiva 2
immobilità 67
cellule rotonde 0,2
morfologia normale 32
giudizio diagnostico astenozoospermia


Mi chiedevo se secondo i dati emersi la situazione è tanto compromessa da non poter permettere una gravidanza naturale. Esistono delle cure?
Inoltre,come già segnalato al laboratorio analisi dove ho fatto l'esame, per via della mia allergia una settimana prima dello stesso ho preso per 3 giorni bentelan da 1mg e sempre per via della mia allergia assumo ebastina teva e montelukast teva e al bisogno broncovaleas. Possono aver influito con gli esiti?
Vi ringrazio,
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gen.le utente

Dal suo esame appare un leggero calo della mtilita' progressiva che dovrebbe arrivare almeno al 32℅, tuttavia un esame seminale esprime solo un dato statistico che deve essere interpretato dallo specialista insieme alla visita, valutando l'anamnesi generale compresa quella dei farmaci e all'eseme obbiettivo. Si confronti con lo specialista e se poi avesse bisogno ci faccia sapere.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissimo,
la ringrazio per la sua tempestiva risposta. Di sicuro contatterò lo specialista non appena tornerà dalle vacanze.
Mi chiedevo se potesse riscrivere il valore della motilità progressiva normale poichè a me sono apparsi una serie di numeri e simboli e non sono riuscito a farmi un'idea della discrepanza.
Quindi stando per ora solo ai dati a nostra disposizione la situazione non è particolarmente compromessa, ho inteso bene?
Grazie ancora,
cari saluti.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
la motilità progressiva deve essere almeno il 32 %, mentre per i dati a disposizione non è possibile azzardare alcuna diagnosi.

Un cordiale saluto