Utente 356XXX
Salve a tutti, sono un ragazzo di 15 anni, vi do le mie più sentite scuse per essermi iscritto al sito nonostante l'avviso "i minorenni non posso iscriversi" ma non so a chi rivolgermi nonostante io sia uno straniero e fin ora non ho mai fatto richiesta per avere un medico. Ho il medico di famiglia all'estero e ci vado ogni qualche anno per vaccini e altro. Il mio problema è questo.. ho il petto "a piccione" ..mi spiego. La parte sinistra dello sterno e anche la parte superiore, è leggermente più sporgente di quella destra. Ma il problema che più mi affligge la fine dello sterno.. la parte più bassa dello sterno subito dopo gli addominali.. la parte sinistra è davvero sporgente. Credo che ho avuto questi problemi all'in circa 11-12 anni.. più o meno. A me non ha mai dato fastidio perché ho da sempre creduto che fosse una cosa normale ma poi la gente lo notava.. magari quando toccava per sbaglio e diceva "che cos'è quella roba li?" E mi sentivo imbarazzato dicendo "È che sono troppo magro" anche se ho un fisico giusto. A mare di solito cerco di sforzare la pancia allineando il petto rendendolo piatto.. perche ho paura che si noti e a me non piace essere osservato come un errore di dio. Sono una persona con una deformazione tutto qui. Ma vorrei risolvere.. tanto tanto. Leggendo su internet ho provato a sviluppare i pettorali.. o meglio.. lo sto appena iniziando a fare a casa perche non ho la possibilità di fare palestra. Ma mettendo le braccia per sforzare i pettorali.. noto che se avessi i pettorali.. non cambierebbe nulla! Busti non li voglio perche non voglio essere definito come un malato perche vivo in una città dove ci sono sempre critiche negative verso quelli "strani" cosa posso fare? Dall estero il Medico ha detto secondo le radio grafie che va tutto bene, che non rischio nulla in quanto salute parlando di cuore o polmoni. Per me è più questione psicologica. E l'intervento? Costo? Rischi? Cicatrice? Ditemi tutto per cortesia e rassicuratemi.. ne ho bisogno perche sono le 5:30 del mattino e non ho dormito tutta la notte cercando soluzioni su internet continuando a guardare il petto.. una settimana sono ok.. un altra sono in crisi. Non so che fare!
[#1] dopo  
Dr. Michele Malerba
24% attività
8% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Prenota una visita specialistica
Caro ragazzo, il petto carenato o di piccione generalmente non provoca sintomi e rischi dal punto di vista cardiopolmonare ( tutt'al più malformazioni cardiache possono essere associate in più del15% dei casi), ma predomina soprattutto un problema estetico con ripercussioni psicologiche che possono determinare gravi disturbi relazionali.
E' necessario che ti sottoponi a visita specialistica presso una struttura ospedaliera di chirurgia toracica per stabilire il tipo , la forma, la flessibilità delle strutture condro-costali e del torace in toto nonchè la presenza o meno di altre malformazioni e di sintomi fisici e psicologici.
Solo da questa visita può scaturire l'indicazione terapeutica, considerando anche la tua età.
In circa l’80% dei casi, il trattamento di prima scelta è conservativo. Le opzioni terapeutiche sono:

-Conservativo (compressione anteroposteriore esterna del torace con busto ortopedico classico che però deve essere indossato per molte ore al giorno (fino a 23h/die), per tempi lunghi, o più recentemente dall'innovativo Sistema a compressione dinamica (SCD) però non ancora commercializzato in Italia.

-Trattamento Chirurgico consiste o nella tecnica open con asportazione delle cartilagini alterate (Ravich modificata) e una sterno-condroplastica oppure nella tecnica mini-invasiva di Abramson di Abramson con compressione anteroposteriore interna oppure tecnica “reverse Nuss”) .
Al giorno d'oggi, la correzione chirurgica del pectus carenato può essere effettuata in tranquillità e sicurezza,con scarsi effetti collaterali, bassi costi se ci si rivolge a struttura Ospedaliera e/o a struttura esterna convenzionata con SSN, minime limitazioni nell'attività fisica e con una altissima percentuale di soddisfazione, data dai miglioramenti sintomatici, estetici e psicologici.
Quindi stai tranquillo che che il tuo quadro si può risolvere al meglio .
Cordiali saluti.





[#2] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Grazie per avermi risposto e dato rassicurazioni, un'ultima domanda.. crescendo crescerà anche il petto? Cioè verrà più sporgente? Eppure sono già abbastanza alto ed evoluto.
[#3] dopo  
Dr. Michele Malerba
24% attività
8% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Il pectus carinatum, o petto da piccione, è un difetto che risiede nella crescita anormale delle cartilagini costali, che però invece di crescere all'indietro crescono eccessivamente spingendo in avanti lo sterno.

Piu' o meno evidente alla nascita ,nella maggior parte dei casi questo difetto si rende maggiormente evidente ed aumenta durante i periodi di crescita puberale accelerata, specialmente nei teen-agers, e quindi generalmente il difetto viene corretto in questa epoca.

Considerando i tuoi 15 anni , se non ti sottoponi a nessuno dei rimedi elencati, fra cui lo specialista chirurgo toracico, che ti visiterà, individuerà quello più idoneo al tuo caso, purtroppo ti puoi aspettare un ulteriore peggioramento della deformazione.

Generamente solo dopo tale fase adolescenziale il difetto tende a rimanere stabile nel tempo.
Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Grazie di nuovo, se può cortesemente anche dirmi se sarà possibile effettuare l'intervento anche a fine crescita (dai 20 anni in su) gliene sarei molto grato. Magari questa discussione potrà aiutare non solo me ma anche altri utenti affetto da pectus carenatum
[#5] dopo  
Dr. Michele Malerba
24% attività
8% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
Allora se si opta per il trattamento conservativo, mediante l'utilizzo di busti ortopedici che determinano compressione antero-posteriore del torace con graduale rimodellamento del torace stesso, l’età migliore è quella al di sotto dei 18 anni. In tale età adolescenziale i soggetti raggiungono il successo raggiunge nel 65-80% dei casi , con parete toracica malleabile e fortemente motivati, visto che il busto va indossato per circa 14-23 ore al giorno per circa 2 anni.

Se invece si sceglie il trattamento chirurgico , questo viene effettuato solo dopo che lo sviluppo dell'individuo si completa, e pur non non esistendo una età massima , tuttavia anche l'età migliore è quella post-adolescenziale.
Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Utente 356XXX

Iscritto dal 2014
Grazie di tutto e scusi del disturbo, ha fatto molta chiarezza sui miei dubbi e spero di riuscire a risolvere il problema con successo. In caso dell'intervento dovrei andare a farlo al nord immagino. Grazie di nuovo.
Distinti saluti.
[#7] dopo  
Dr. Michele Malerba
24% attività
8% attualità
12% socialità
TERMOLI (CB)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2014
I centri con più alta casistica effettivamente stanno al Nord ma anche Roma è ottima. In tutti i modi il medico curante saprà indicarti la struttura convenzionata idonea al caso. Cordiali saluti .