Utente 641XXX
Gentili medici,
mi permetto di disturbarvi un'ulteriore volta visto l'esito più che positivo del mio precedente consulto.
Ad aprile di quest'anno ho subito un aborto spontaneo,dopo 4 gravidanza un pò problematiche ma finite benissimo.
Ora il mo problema è che da allora ho dei cicli molto irregolari,di 15-20 giorni,con perdite abbondanti.
Devo dire che non ha mai preso precauzioni durante i rapporti perchè quel mio quinto piccolo vorrei venisse alla luce ma nemmeno ho avuto rapporti mirati(fra l'altro mi sarebbe impossibile calcolare il periodo fertile!).
Volevo chiedere se gentilmente qualcuno mi sa dire se ci sono dei rimedi naturali per regolarizzare il ciclo e se c'è qualcosa che potrebbe"dare una spinta"ad un'eventuale nuova gravidanza.
Devo ammettere che sono un pò demoralizzata sia per la perdita di quel bimbo,sia perchè mi sento continuamente dire che 4 bimbi sono già abbastanza!
Aggiungo che i controlli post aborto,sia ecografici,sia ematici,sono perfetti.
Grazie a chi vorrà spendere un pò del suo prezioso tempo per aiutarmi.
Chiara.
P.S.Per i medici che avevano risposto al mio consulto precedente in questa sezione...GRAZIE,il mio bimbo non ha mai più avuto problemi di sonno!!!
[#1] dopo  
Dr. Cesare Gentili
28% attività
20% attualità
12% socialità
VIAREGGIO (LU)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Rimedi naturali non nè conosco
Se non lo ha ancora fatto, esegua un dosaggio ematico della prolattina, che se anche leggermente alterata può spigare il disturbo.
Lei ha dimostrato di essere ben fertile, pertanto se desidera un altro figlio il suggerimento che le posso dare è di continuare a fare quello che ha fatto finora...vedrà che verrà
[#2] dopo  
Utente 641XXX

Iscritto dal 2008
Grazie dottor Gentili,appena finito agosto,mese di ferie anche per la mia ginecologa,andrò a richiedere il dosaggio della prolattina.Ma non è l'ormone anche dell'allattamento?
Le saprò dire poi i risultati.
Ancora grazie e buona giornata
Chiara
[#3] dopo  
Dr. Cesare Gentili
28% attività
20% attualità
12% socialità
VIAREGGIO (LU)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Si, ma i valori aumentano in molte circostanze fuori della gravidanza ed allattamento e talvolta di poco anche dopo un aborto.
L'incremento è modesto e transitorio, e se incremento c'è stato,la risoluzione del distrubo sarà rapida.
Talvolta comunque dopo un aborto, anche con normali valori prolattinemici, si possano avere irregolarità mestruali legate a transitori disturbi nelle maturazione del follicolo e quindi della successiva fase ovulatoria.
penso che tutto tornerà nella norma a breve termine
.....Aspettare per credere
[#4] dopo  
Utente 641XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio nuovamente per la sua cortesia,lei mi ha tranquillizzata molto.Sicuramente farò il dosaggio che mi ha consigliato.
Grazie
Chiara