Utente 762XXX
essendo stato operato ed essendomi stata rimossa una formazione neovegetante a 7 cm dal retto mi hanno applicato l'ileostomia. ora visto che tra un pò dovrò togliere la sacca volevo essere informato sulla tecnica di rimozione della stessa, se subirò un intervento chirurgico, se mi faranno l'anestesia totale o parziale, se prima della rimozione mi faranno qualche procedura di canalizzazione, cosa è questa eventuale canalizzazione, cosa è il clisma opaco e come viene applicato, insomma vorrei sapere tutto dettagliatamente se possibile, compreso il post operatorio. grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In genere la ricanalizzazione prevede un intervento chirurgico in anestesia generale.
Puo' essere indicato prima dell' intervento uno studio del tratto di intestino da 'collegare' che puo' avvenire mediante endoscopia o esame radiografico con mezzo di contrasto (clisma opaco). Se il decorso e' regolare in genere il postoperatorio non e' particolarmente fastidioso.
Indicazioni piu' specifiche e dettalgiate vanno chieste direttamente al collega che la segue ed eseguira' l' intervento. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 762XXX

Iscritto dal 2008
solo 1 ultma cosa: ma per la chiusura si procede direttamente con l'intervento o prima mi dovranno passare qualche sondino dall'ileostomia per qualche lavaggio? grazie