Utente 119XXX
Buonasera ho 27 anni e sporadicamente avverto delle fitte allo sterno che dopo poco tempo passano.
C'è da dire che conduco una vita sedentaria data anche dal mio lavoro da ufficio, sono un soggetto ansioso e non appena avverto queste fitte entro in panico.
Devo pensare a patologie cardiache?
Grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
La definizione che Lei dà al Suo sintomo ("fitta") è già di per sè tranquillizzante, in quanto il dolore di origine cardiaca ha in genere tutt'altre caratteristiche.
In ogni caso, comprenderà bene che non è possibile porre diagnosi a distanza, e che in caso di persistenza dei sintomi farebbe molto meglio a parlarne con il Suo medico che avrà la possibilità di visitarLa di persona ed eventualmente di prescriverLe ulteriori accertamenti.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille dottore per la Sua tempestività, mi ha sicuramente tranquillizzato, capisco bene che una diagnosi a distanza è poco facile da porre.
In ogni caso colgo l'occasione per ringraziarLa ulteriormente.