Utente 290XXX
Salve, da ieri sto avvertendo un fastidioso prurito sul glande. Ho notato che ho qualche puntino invisibile e quando vado a lavare il pene il prurito scompare.
Domenica ho avuto un rapporto non completo con la mia ragazza la mattina, al ritorno dal mare per qualche minuto ho avuto di nuovo un rapporto senza uso di profilattico per poi metterlo in un secondo momento. Tornato a casa ho fatto la doccia utilizzando FELCE AZZURRA come bagno schiuma.
Anche la mia ragazza ha un prurito intimo con conseguenza perdita di liquido.

Ho un pò di vergogna a recarmi dal medico di base per cui vorrei sapere come agire di conseguenza.

Ho fatto una ricerca su internet come candida ma quasi tutte le immagine non corrispondono a quello che è il mio sintomo e quello che si è formato sul pene. Se posso descriverlo sono qualche puntino microscopico e un pò di rossore.

Attendo una vostra risposta
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.le utente

potrebbe trattarsi di una semplice irritazione da trattare con lavaggi con un sapone neutro, mentre se la sintomatologia persistesse le consiglio un controllo diretto almeno presso il suo medico di base.

un cordiale saluto