Utente 805XXX
Gentili dottori,

sono un ragazzo di 23 anni...
avevo già postato tempo fa per il dolore e gonfiore all'altezza del pube dopo l'eiaculazione... problema non ancora risolto. Ora ho notato un notevole calo del desiderio accompagnato ad una secchezza della pelle del glande.... quando ricevo del sesso orale o quando faccio sesso non sento quel piacere che normalmente dovrei sentire... mi sembra quasi che il glande sia anestetizzato a volte... :-(

Non so se la cosa sia dovuta ad un fattore psicologico(puà essere, dato che i primi rapporti che ho avuto con l'attuale ragazza avevo un piacere maggiore), fisico(una infezione, una infiammazione.. un fungo o micosi), o entrambe le cose...

Il 16 avrò una visita andrologica, mi consigliate di anticiparla nel caso potessi peggiorare?

Mi potete inoltre consigliare un buon prodotto per l'igiene intima?

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
a mio avviso le problematiche (secchezza glande e calo del desiderio) sono collegate dalla sfera psico-somatica, ma non derivano una dall'altra o viceversa.

pertanto utile il rapporto diretto con lo specialista, evitando di reperire consigli sommari e fai-da-te: questo per la sua Salute.
Cari saluti.
Dott. Luigi LAINO
Dermatologo e Venereologo, ROMA