Utente 356XXX
Salve,
è da circa un anno che ho questo problema, non riesco a risolverlo e non so più a chi rivolgermi, dopo aver sentito diversi pareri.
Sulla lingua, nella parte in fondo (per intenderci la parte terminale, quella più vicina alle tonsille) ho tantissime escrescenze, che mi hanno detto essere dei follicoli. Ho eseguito una laringoscopia a fibre ottiche e pare che questi follicoli siano ben presenti anche più giù rispetto a quelli che riesco a vedere io. Inoltre, tutte le mattine mi alzo con la lingua "dentellata", con i bordi frastagliati e appunto come se ci fossero le impronte dei denti. Le sensazioni di fastidio che provo in bocca sono diverse, a volte è come se avessi un capello in bocca, a volte sento bruciore sulla punta della lingua come se mi fossi scottata e altre uno strano torpore. Medico di famiglia in primis, dentisti vari, odontostomatologo e otorino hanno ricondotto tutti questi miei disturbi al reflusso gastroesofageo (anche se in realtà non accuso bruciori o fastidi a livello dello stomaco). Ora è da due mesi e mezzo che mi sto curando con gaviscon dopo i pasti e con nexium 40mg ogni sera, la terapia mi è stata assegnata per 3 mesi, ma non ho ancora avuto alcun miglioramento. Io sinceramente inizio anche ad essere provata psicologicamente, possibile che non si riesce a venirne a capo? E poi, possibile che in questo anno mai nessuno specialista mi abbia prescritto delle analisi del sangue, anche per capire se c'è qualcosa che non va? Anche questi follicoli, che mi hanno definito in maniera spicciola come dei "ciccetti di carne", posso stare tranquilla che non sia null'altro? Ho paura di qualcosa di molto più serio. Attendo un vostro parere o quanto meno un suggerimento su che tipo di visita potrei fare per capirne di più. Grazie mille

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
può essere una lingua plicata particolarmente sviluppata nella superfivie con papille ben rappresentate
se poi haun serramento notturno e quindi i muscolisono particolarmente contratti ecco che i disturbi si accentuano
difficile sia qualcosa di particolarmente gravementre lecredo chesia fastidioso
segua intanto la terapia
spazzoli benela linguagiornalmenteeviti cibi piccanti e alcolici oltreaicolluttori
cordiali saluti