Utente 356XXX
Salve a tutti,
ho 23 anni e il 19 luglio ho subito la mia prima lussazione alla spalla sinistra. Al pronto soccorso mi e’ stata riportata in sede solo tramite anestesia totale .
Ho tenuto il classico tutore per 30 giorni e mi son sottoposto alla risonanza magnetica con liquido di contrasto
Vi sottopongo i risultati della risonanza magnetica
ARTRO RMN SPALLA SX
Lesione di Hill-Sachs della testa omerale con edema della spongiosa ossea sottocorticale.
Avulsione del complesso capsulo-legamentoso antero-inferiore con apparente preservazione della continuita’ anatomica del rivestimento periostiale ispessito e edematoso (Perthes?)
Aspetto ispessito del legamento gleno omerale medio che prende origine dal settore antero superiore del cercine glenoideo di normale morfologia parzialmente in comune con il legamento gleno omerale superiore
Segnale disomogeneo del cercine glenoideo postero superiore
Edema della spongiosa ossea della glenoide scapolare antero inferiore
Capo lungo del bicipite normale
Nella norma i tendini della cuffia dei rotatori
Non versamento ne’ stravasi contrastografici nella borsa sub deltoidea
Parziale traslazione posteriore della testa omerale.

Non pratico sport se non beach volley d’estate e son iscritto in palestra e Lavoro in ufficio
Basterà un mese di accurata fisioterapia o sono costretto a sottopormi all’operazione per evitare lussazioni recidive?
Grazie in anticipo
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Luigi Grosso
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Un solo episodio di lussazione non è significativo nel porre indicazione, nell'immediato, per una scelta chirurgica a meno che non si vengono a creare delle condizioni patologiche particolari che richiedono tale opzione.
Quello che è da studiare bene è "l'avulsione del complesso capsulo-legamentoso antero-inferiore" che potrebbe aver indebolito la "TENUTA" della spalla.
Controlli clinici nel tempo (effettuati dal Chirurgo della Spalla) saranno utili per garantire che non si sono venute a creare le condizioni per una eventuale recidiva.
Lo sport che pratica, certamente influisce negativamente poiché stressa meccanicamente, in modo eccessivo, le strutture capsulo legamentose della spalla.
(Per ulteriori informazioni può leggere l'articolo: http://www.medicitalia.it/minforma/ortopedia/595-instabilita-spalla.html )
Auguri