Utente 341XXX
Buongiorno,
due giorni fa mi sono svegliato e alzandomi,e restando in piedi,ho avvertito un dolore al testicolo sinistro. 3 anni fa mi hanno diagnosticato un varicocele di 2° grado, ieri andando da uno specialista mi ha detto,anche se senza ecografia,che il varicocele è passato al 3° grado consigliandomi l'intervento chirurgico qualsiasi sia l'esito dello spermiogramma. Il mio vecchio spermiogramma era OK,nessuna anomalia di motilità forma o altro ora dovrò ripeterlo. Associato a questo disturbo mi è stata riscontrata anche una congestione prostatica e da un pò di tempo sto soffrendo di calo della libido,assenza di erezione mattutina,e non riesco a mantenere l'erezione per molto tempo ed essa non ha lo stesso turgore di una volta!
Varicocele e prostata congestionata potrebbero essere la causa di ciò?
Poi l'urologo ieri mi ha sconsigliato di praticare palestra e mi ha detto che potrei fare solo addominali ma online ho visto che sono proprio gli esercizi che implicano contrazione addominale quelli da evitare... nel caso mi operi a questo benedetto varicocele potrò tornare in palestra perchè fino a quando la praticavo non ho avuto mai nessun fastidio al testicolo...da 5 mesi che nn l'ho praticata,causa infortunio,ho avuto una serie di problemi e con essi anche sto varicocele a riposo senza aver effettuato sforzi
Potreste dirmi cortesemente anche quali farmaci o integratori che potrei utilizzare per far fronte al dolore del varicocele e a questo piccolo deficit di erezione?
Ringrazio tutti anticipatamente augurandovi una buona giornata.
Attendo vostre notizie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
mi pare che ci sia confondimento e non da poco:
1) deficit erettivo ha cause spicogene, prostaiche, ormonali, circolatorie. Di qua non possiamo saperlo.
2) La congestione prostaica è una prostaite bella e buona, che ha 5 gradia: acuta, cronica batterica, cronica abatterica, abatterica non infiammatoria, asintomatica. A quale categoria lei appartiene?
3) Calo della libido cause ormanali, prostatiche o psicogene.
4) Varicocele che aumenta di grado e vecchio spermiogramma? Rifare esame dello sperma e fare ecodoppler e profili ormonali.
[#2] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
Grz dottore per la risposta... purtroppo siccome mi trovo in vacanza ho trovato disponibile solo questo urologo che nn mi ha detto nè di che natura è la mia prostatite, nè spiegazioni riguardo il mio deficit erettivo e calo della libido con assenza di erezione mattutina,è stato troppo superficiale su tutto,a partire dal fatto che non mi ha fatto nemmeno un'ecografia o un ecodoppler :(
Appena ritorno a Napoli effettuo tutti gli esami compresi i dosaggi ormonali e le riferirò tutto nei minimi dettagli.
Per quanto riguarda invece il praticare culturismo o allenamento a corpo libero...è possibile praticarlo pur essendo affetti da varicocele?!?
Grz ancora per la risposta dottore
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Pratichi pure, ma meglio evitare sforzi a glottide chiusa.