Utente 357XXX
Buongiorno,
il mio problema è insorto 10 giorni fa, al ritorno di una vacanza al mare: inizialmente avvertivo fitte al lato destro della schiena in seguito a determinati movimenti, come alzare le braccia e ruotare il busto. Mi sono accorto, stando sdraiato, che in realtà il problema si estendeva fino allo sterno, poichè sentivo che in seguito a una pressione delle ultime due costole, la fitta si estendeva nel retro fino alla spalla. Inoltre sentivo il muscolo rigido e incapace di rilassarsi, come per un crampo. Ho provato con oki e Voltaren e il dolore sembrava migliorato, fino a quando, una settimana fa, sono sceso in modo poco controllato da un rialzo e la schiena mi si è completamente bloccata, impedendomi quasi di respirare dal dolore. Sono andato al pronto soccorso, dove hanno effettuato una Tac, esami delle urine e del sangue, ma il medico ha detto che non c'è niente di visibile e non riesce a spiegarsi questo dolore. Da quel giorno il tipo di dolore è cambiato e sento un fastidio continuo e forte solo a metà della schiena.
Cosa consigliate? Sono sintomi di una patologia comune o dovrei fare altri tipi di esami?
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo
56% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Salve.

La sintomatologia descritta, in prima battuta, dovrebbe essere ben inquadrata con una visita specialistica ortopedica.


Prego.