Utente 355XXX
Gentili dottori,
da alcuni mesi ho un'infiammazione al glande (trovo giovamento temporaneo con impacchi di bicarbonato) con connesse infezioni batteriche recidive ( non ho rapporti sessuali dal mese di febbraio) curate come da antibiogramma. Dal momento che soffro di seborrea al cuoi capelluto, questo mio problema potrebbe riferirsi ad un caso di balanite seborroica?
In caso contrario di cosa si potrebbe trattare? Quali esami specifici mi consigliate di eseguire?
E' una situazione che mi provoca non poca preoccupazione.
Grazie per le eventuali risposte

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo

di balanopostiti (veda pure i miei approfondimenti in www.balanopostite.it ) ce ne sono molteplici e dissimili: direi di sospendere eventuali terapie fai-da-te e di procedere con selettività verso una visita venereologica per chiarire il suo caso

nel frattempo rapporti protetti.

cari saluti