Utente 357XXX
Ho avuto un rapporto protetto con una ragazza, dopo l'eiaculazione che è avvenuta correttamente senza rottura del preservativo abbiamo deciso di rifarlo dopo una mezz'oretta e dopo esseremi pulito abbondantemente con acqua. La seconda volta nel mettermi un nuovo preservativo, senza averla penetrata precedentemente, ho inavvertitamente appoggiato il preservativo all'incontrario (massimo 1 cm), ma come accaduto altre volte mi sono accorto subito che non si srotolava e l'ho girato e usato. per precauzione con il dito ho dato anche una pulitina alla punta. La mia paura è di aver trasportato spermatozoi presenti nel liquido preseminale dal precedente rapporto sul lato esterno del preservativo. ero bagnato sulla pancia ma la punta del pene non mi sembrava bagnata. aggiungo anche che la seconda volta penetravo da dietro e non ho trovato immediatamente l'entrata, quindi ci dev'essere stata qualche sfregatura contro la pelle che potrebbe aver tolto altri residui. sono molto ansioso, c'è rischio di gravidanza? la mia ragazza ha avuto ultima mestruazione il 23/8 e dopo aver smesso la pillola ad aprile ha spesso il ciclo in ritardo. L'ultimo è durato 30 giorni. grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,nelle modalità trasmesse,la gravidanza é da escludere in maniera assoluta.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio Dottore.
Non sono ovviamente sicuro al 100% che la punta del pene fosse bagnata e di aver pulito bene la punta del preservativo, anche se non mi sembrava bagnata, posso stare comunque tranquillo? sono una persona molto ansiosa.
grazie ancora